Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Messaggio originale di Pilone
….. Io ho usato anni fa le pompe a vuoto e dico che sono pericolose e consiglio di non usarle, ho usato anche l’Andropenis estensore e dico che potrebbe essere pericoloso e consiglio di non usarlo…

daccordo sull’Andropenis, ma perchè hai questa idea sulla pompa?

Sto facendo sessioni a non più di 5-6” Hg ( evviva le misure anglosassoni) da aprile, e mi sembra uno strumento sicuro.

Che pressioni usavi?

Ciao.

Ciao ragazzi, a tutti.

Pilone, non mi è chiaro attraverso quale principio I kegels determinerebbero un aumento dellle dimensioni.io credevo fossero solo uno strumento utile per rafforzare l’erezione e perla salute in generale dell’apparato genitale/urinario..

Dimmi un po?

Ciao, e grazie.

La pompa a vuoto non deve essere usata con una pressione maggiore di 3-4 HG (avocet docet); può comunque provocare problemi di erezione ed i guadagni sono in genere solo temporanei.

I kegels non provocano aumenti di dimensione.

Messaggio originale di marinera
La pompa a vuoto non deve essere usata con una pressione maggiore di 3-4 HG (avocet docet); può comunque provocare problemi di erezione ed i guadagni sono in genere solo temporanei.

I kegels non provocano aumenti di dimensione.

marinera,
dubito che avocet sia cresciuto usando solo e sempre 3-4” Hg. A 3” Hg io non lo sento per niente tirato.

Mi sembra che anche tu temi troppo che ogni esercizio di PE provochi impotenza.

Mi sembra anche che quando si parlava di ED riguardo allo stretching avevamo concluso che una eventuale ED era solo temporanea e dovuta all’affaticamento dei tessuti.

Non ho mai approfondito il meccanismo dell’erezione, ma forse ben sai che PARE che le sostanze deputate allo scopo, tipo l’ossido nitrico. siano prodotti anche a livello del pene e non solo a livello generale. Quindi se il pene è stanco nisba.

Temporanei in che senso? Se dici nel senso che i miei 15 cm di girth dopo una sessione di pumping non sono per ora duraturi ti do ragione. Ma parlavi di bodybuiding: i bicipiti a caldo sono ben più grossi che a freddo….ma intanto crescono….

Prova a fare nell’ordine pumping, squeezes, pumping nella tua seduta di girth , ma non per una settimana, ma per 1 anno almeno… poi vedi se sono temporanei.

Ma so che queste cose le sai benissimo, era solo per precisare ai nuovi che leggono.

Ah… bisogna sempre dire… i principianti per almeno 4 mesi devono fare la newbie routine!!!

Ciao.

Messaggio originale di mark001
marinera,
dubito che avocet sia cresciuto usando solo e sempre 3-4” Hg. A 3” Hg io non lo sento per niente tirato.

Messaggio originale di avocet8
……….I seldom exceeded 5 in/HG in pressure on my gauge in the first months. Most men are comfortable between 3 inches and 6 inches of pressure. ………..

Messaggio originale di mark001
Mi sembra che anche tu temi troppo che ogni esercizio di PE provochi impotenza.

Loss of Sensation Rubbery feeling

Messaggio originale di mark001
….
Temporanei in che senso? Se dici nel senso che i miei 15 cm di girth dopo una sessione di pumping non sono per ora duraturi ti do ragione. Ma parlavi di bodybuiding: i bicipiti a caldo sono ben più grossi che a freddo….ma intanto crescono….

Prova a fare nell’ordine pumping, squeezes, pumping nella tua seduta di girth , ma non per una settimana, ma per 1 anno almeno… poi vedi se sono temporanei.
…..

Messaggio originale di avocet8

……………..
Unlike some, I do not believe that pumping gives fully permanent gains.
………….

Messaggio originale di mark001
………
Mi sembra anche che quando si parlava di ED riguardo allo stretching avevamo concluso che una eventuale ED era solo temporanea e dovuta all’affaticamento dei tessuti.
………………

Io non ho mai detto che lo stretching non può provocare impotenza permanente; nè che provoca solo
affaticamento dei tessuti. Lo stretching può provocare danni al nervo dorsale, anche se è improbabile. E cmq neanche l’impotenza temporanea è piacevole.
Se ritieni lo stretching tanto sicuro, dai un’occhiata:
Poll: What Type of PE Exercise Created Your Worst Injury?

Messaggio originale di mark001
Ma parlavi di bodybuiding: i bicipiti a caldo sono ben più grossi che a freddo….ma intanto crescono….

Stai parlando del “pompaggio” muscolare, che non è affatto preavviso di ipertrofia; se non prendi steroidi il pompaggio è anzi da evitare come la peste, perchè consiste in un “affogamento” del muscolo in liquidi che ostacolano l’ ipertrofia miofibrillare (Pavel Tsatsouline -Power To People 1 & 2; Yury Verhonchansky & Mel Stiff - Superstrenght).

Alla prossima ;)

Messaggio originale di mark001
Ottima tecnica.

Sto usando qualcosa di simile.

Per evitare sfregamenti che a me usando I cable clamps hanno portato un pò di discoloration, io uso una leggera lubrificazione.

Pilone, da quanto tempo ti alleni?

Da circa 10 anni usando però tecniche mie con l’uso sempre di creme coadiuvanti (ne ho provate molte) ma la svolta c’è stata quando ho acquistato un’estensore con il quale mi è stato regalato un cd che trattava di PE (non sapevo niente di Jelq ecc.ecc.) Così ho provato l’estensore per circa 8 mesi che adesso ho messo un po’ da parte per non mischiare troppo le cose così posso verificare l’efficacia di una e l’altra cosa, e sto provando PE da 3 mesi con ottimi risultati, comunque credo che I 10 anni di allenamenti “non corretti” si sono rivelati fondamentali perchè la mia “Pila” risponde notevolmente ai corretti movimenti che sto facendo adesso. Ciao e tu? Da quanto ti alleni?

Messaggio originale di mark001
Daccordo sull’Andropenis, ma perchè hai questa idea sulla pompa?

Sto facendo sessioni a non più di 5-6” Hg ( evviva le misure anglosassoni) da aprile, e mi sembra uno strumento sicuro.

Che pressioni usavi?

Ciao.

Ho usato solo pompe a vuoto senza regolatore di pressione qualche anno fa e non ho bei ricordi ma se tu ne stai usando una un po’ più sofisticata e nel modo corretto (magari sono state migliorate nel frattempo) spero per te che puoi ottenere buoni risultati, se ritorno a fare pump ti chiedo qualche consiglio Ciao.

Messaggio originale di laocoonte
Ciao ragazzi, a tutti.

Pilone, non mi è chiaro attraverso quale principio I kegels determinerebbero un aumento dellle dimensioni.io credevo fossero solo uno strumento utile per rafforzare l’erezione e perla salute in generale dell’apparato genitale/urinario..

Dimmi un po?

Ciao, e grazie.

Esiste un’antichissima teoria Taoista riguardo ai Kegels si parla di millenni fa (pensa da quanto tempo esiste) “la teoria del Daino” se trovi qualche libro sull’argomento(Tao) leggilo è molto interessante. Gli antichi notarono le ottime dimensioni dei genitali di quei animali e videro che il daino aveva l’abitudine di stringere spesso la zona anale, be, non so se questo possa avere qualche relazione alla dimensioni però io ho imparato ad avere l’abitudine di non avere pregiudizi su ogni cosa ed ho cominciato ad imitare il Daino (non ridere ti prego!) però I rusultati li sto avendo. Poi comunque mi sono documentato e se noti su ogni trattato I Kegels sono messi al fondamento del PE. Prova poi mentre fai il Jelq se stai perdendo l’erezione che si necessita e non hai un buon muscolo PC si puo’ perdere efficacia nell’allenamento. Ciao

Grazie Pilone, se raggiungo I 20 in un anno di PE giuro che mi cambio il nicK in Daino.!

No, figuati io pure cerco di non avere pregiudizi solo che mi sfuggiva come la contrazione di muscoli perineali potesse avere influenza sulla dimensione del pene, voglio dire che il jelq o lo stretching possano ingrossarlo è abbastanza intiutivo sul kegel meno. Vero è che se stringi il pene alla base per intrappolare il sangue e nel contempo fai dei kegel ottieni una sorta di jelq indotto..

Cmq, scusa l’indiscrezione, ma in 10 anni di PE quanto hai ottenuto? .

Ciao e grazie

Messaggio originale di marinera

Stai parlando del “pompaggio” muscolare, che non è affatto preavviso di ipertrofia; se non prendi steroidi il pompaggio è anzi da evitare come la peste, perchè consiste in un “affogamento” del muscolo in liquidi che ostacolano l’ ipertrofia miofibrillare (Pavel Tsatsouline -Power To People 1 & 2; Yury Verhonchansky & Mel Stiff - Superstrenght).

Mettiamoci daccordo sui termini, cosa intendi per “pompaggio”? .

Personalmente, a suo tempo, passai da 36 cm a 42 cm di braccio a freddo senza steroidi.
Facendola breve sapevamo che l’allenamento delle braccia funzionava perchè DURANTE il loro allenamento esse aumentavano temporaneamente le dimensioni, la misura associata la denominavamo ” a caldo”.

Ciao.

Messaggio originale di mark001
……..
Facendola breve sapevamo che l’allenamento delle braccia funzionava perchè DURANTE il loro allenamento esse aumentavano temporaneamente le dimensioni, la misura associata la denominavamo ” a caldo”.

Ciao.

L’ aumento di dimensione a freddo dei muscoli non è causato dall’aumento temporaneo di dimensioni delle stesse “a caldo”; il primo deriva dall’aumento dei diametri traversi del muscolo (ipertrofia miofibrillare) oppure dall’aumento di depositi di “carburante” (ipertrofia sarcoplasmatica); il secondo dall’accumulo di fluidi extracellulari e dall’aumento della circolazione sanguigna.
Le due cose hanno una relazione soltanto nel caso si assumano androgeni esogeni; altrimenti il rapporto è capovolto :un muscolo che è più grande si gonfia di più durante l’allenamento, non viceversa.

Se un atleta è natural, dovrebbe evitare un eccessivo pompaggio, perchè significa che l’equilibrio trofico del muscolo è bloccato più o meno a lungo. Non metto in dubbio che tu abbia avuto ottimi risultati nel’allenamento, ma non è il pompaggio la causa, così come negli anni ‘70 i bodybuilder amatoriali non aumentavano le misure perchè prendevano l’olio di germe di grano della Weider-Fassi o altre fregnacce simili.

Aneddoticamente, ti posso dire che io avevo 43,5 cm di bicipiti e facevo solo contrazioni statiche, che non davano pompaggio alcuno; avessi fatto un periodo di “pompaggio”, con serie regolari di 8-15 ripetizioni, sicuramente il muscolo si sarebbe gonfiato e in breve termine avrei potuto raggiungere i 45-50 cm (natural!).Ma se stai fermo un paio di settimane, i “muscoli” acquisti in questo modo svaniscono, proprio perchè sono principalmente liquidi, non muscoli.

Tornando al pisello, l’aumento di dimensione che si acquisisce temporaneamente con la pompa a vuota deriva principalmente dall’afflusso di linfa, non di sangue; ne deriva un notevole aumento di pelle pendula. Inoltre il sangue che viene fatto cmq affluire al pene con la pressione esterna fa funzionare il pene in modo inverso a come dovrebbe - credo sia intuitivo; ciò tende a danneggiare i meccanismi erettivi, specie se si usano più di 3-5 HG all’inizio per periodi superiori ai dieci minuti.

Tu hai usato la pompa per sei mesi ormai:risultati? Prova a non usarla per 2 settimane, e dimmi.

Io, l’ho usata, Pilone anche, riteniamo che non sia utile e forse dannosa, e lo stiamo dicendo per aiutare gli altri, non per paura irrazionale o per fare i “professoroni”.Anche buby, se ho ben capito, non ha mai detto di aver acquisito risultati veramente stabili con la pompa - ovviamente può smentirmi in ogni momento (dove sei buby? Torna, ‘sto forum aspetta a ‘tte! :) ).

Naturalmente ogni nuova esperienza è ben accetta.
Fai tu.

Messaggio originale di marinera

….Aneddoticamente, ti posso dire che io avevo 43,5 cm di bicipiti e facevo solo contrazioni statiche, che non davano pompaggio alcuno…

Mi interesserebbe sapere che esercizi, in pratica, facevi.

Ciao

Messaggio originale di mark001
Mi interesserebbe sapere che esercizi, in pratica, facevi.

Ciao

Contrazioni isometriche della durata di 15-45 secondi; 2-3 serie per gli stacchi, 3- 5 per lento avanti e bicipiti 1-2 serie per trazioni al mento, 1-2 serie stacchi inversi (bilanciere dietro le gambe), 1-2 serie estensioni tricipiti (quando mi andava). Il peso partiva dal 75% in su. In pratica: hai presente il lento avanti? Una serie va fatta con il bilanciere all’altezza del mento, un’altra all’altezza della testa, l’ultima ad estensione quasi completata.

In pratica è l’ Isometric Functional Training di Hofman, il materiale lo trovi facilmente su Internet e si può scaricare gratis; oppure posso mandartelo via e-mail. Pete Sisco l’ ha rilanciata ultimamemente (ma era meglio la versione originaria). L’unica differenza è che la durata è più prolungata.

La frequenza variava da 1 a 3 volte la settimana (cmq non più di 2 volte per lo stacco).

Un’altra variante è usare un peso dell’80-90%, facendo una contrazione normale, e poi, in fase eccentrica, fare due o tre “fermate” a diverse angolazioni, ognuna della durata di 5-15 secondi.

Ho smesso principalmente perchè cominciavo ad assomigliare ad un barile (braccia 43+ cm, torace di 120 cm, altezza 175 cm: dimmi tu..).

Ora la pratico una volta ogni 1-2 settimane, usando tempi non superiori ai 12”. Ho mantenuto quasi tutta la forza (max lento avanti con 100+ kg); l’ipertrofia naturalmente è diminuita, ma almeno posso indossare una giacca :) .

Cmq è stancante dal punto di vista nervoso, per cui non bisogna eccedere e bisogna usare un 3:1 (tre settimane di allenamento - una di scarico).

Messaggio originale di laocoonte
Grazie Pilone, se raggiungo I 20 in un anno di PE giuro che mi cambio il nicK in Daino.!

No, figuati io pure cerco di non avere pregiudizi solo che mi sfuggiva come la contrazione di muscoli perineali potesse avere influenza sulla dimensione del pene, voglio dire che il jelq o lo stretching possano ingrossarlo è abbastanza intiutivo sul kegel meno. Vero è che se stringi il pene alla base per intrappolare il sangue e nel contempo fai dei kegel ottieni una sorta di jelq indotto..

Cmq, scusa l’indiscrezione, ma in 10 anni di PE quanto hai ottenuto? .

Ciao e grazie

Ciao laocoonte, ho ottenuto 6 cm in lunghezza e 1 cm di larghezza a Pila flaccida e 2 cm di lunghezza e 2,5 cm di circonferenza a Pila in completa erezione. C’è da notare però che la Pila ha cercato in ogni modo di regredire nello stato non eretto ed è una costante sfida a mantenerla a queste dimensioni quindi in finale I cm reali sono in realtà 4 perchè credo siano definitivi. Il mio obiettivo è arrivare a 6/7 cm definitivi e con il PE sono sicuro di ottenerli.
Mis. Di partenza - Flaccido: 10 cm lungh. 12,5 circ.
Eretto: 17 cm ” 14 “

Mis. Attuali - Flaccido 16(14) cm ” 13,5 ”
Eretto: 19 cm ” 15 ”
Obbiettivo - Flaccido: 18 cm ” 14 “
Eretto: 22 cm ” 16 “

Scusate se vado a tentativi ma sto sperimentando! E mando questi messaggi di esercizi che spero possano essere a loro volta provati per vedere che effetti hanno non solo su di me. Una volta raggiunte certe domensioni a Pila flaccida il problema è mantenerle e incrementarle! Da qualche parte ho letto che la differenza di dimensioni può risultare dall’abitudine di ognuno quando si va ad urinare. Ovvero da come si fanno uscire le ultime gocce in canna! In realtà io sto provando da un pò tutti I giorni ed ho notato che a livello della base del pisello in zona legamento sospensorio tende ad essere molto più allungato che prima. Una volta finito di urinare stiro con un classico stretch in basso per pochi secondi poi faccio un grip alla base e stiro forte ma non troppo sempre verso il basso come per strizzare e fare uscire le gocce residue e ripeto per 10/15 volte. Chi vuole provare mi faccia sapere. Ciao

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 03:35 AM.