Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Messaggio originale di oneil
Grazie marinera

Il fatto che nel dry jelq mi si gonfia la punta ma l’asta accusa solo segni di arrossamento ma non di gonfiamento è normale?
Preferisco il dry jelq al wet jelq perchè cosi evito di usare lubrificanti , ma secondo te quale dei due è più efficace? Non trovi un pò controproducente il fatto che quando riscendi con la mano allentando la presa probabilmente parte del sangue defluisce mentre col wet jelq usando le due mani riesci a mantenere incamerato tutto il sangue!

Ciao oneil, nel dry jelq si ha un accrescimento uniforme sia dell’asta che del glande e quindi secondo me qualche passaggio lo ometti o non lo esegui corretamente. Poi secondo me per una crescita perfetta sia nelle dimensioni che nella forma vanno fatti sia il dry che il wet ed anche tutte le varianti possibili. I lubrificanti invece permettono, soprattutto nei primi mesi di imparare ad eseguire correttamente i jelq. Usa il Baby Jhonson oil ma in GEL che è migliore di quello classico anche se non si trova in giro facilmente e puoi abbinarlo alla crema Kaloderma che invece è facile da trovare e che ti ridurrà anche il fastidioso effetto scurimento e va bene anche per mungere, poi puoi anche usare creme come XXL O MEGAPENIS, io le uso tutte e quattro nel wet ed in piccole quantità con questo ordine Kaloderma, Jhonson Baby gel, megapenis, xxl. Inoltre ti consiglio di fare tanti Kegels (ma non prima del Jelq) semmai alla fine, fare il dry solo al mattino con la primissima erezione a due mani con la seconda che fa Sqeezes, di bere tanta tanta acqua per mantenere i tessuti idratati, di saltare gli stretch quando fai il dry ma di farli quando fai il wet, e dare molta importanza al riscaldamento prima e dopo. Se vuoi farmi qualche domanda sarò felice di rispondere

I nuovi dovrebbero fare la Newbie Routine (l’ho tradotta qualche pagina prima in questo thread); per almeno tre mesi. In questo modo impareranno come fare gli esercizi proprio facendoli. Esperimenti e varianti è meglio rimandarli. Questo consigliano gli esperti (non io).

Allenatevi, gente! ;)

Volevo dare un suggerimento di come eseguire un buon riscaldamento che può essere ripetuto sia prima degli esercizi di stretch sia prima del Jelq. Munirsi di una lampada alogena e due ascigamani piccoli. Posizionare uno degli ascigamani vicino alla lampada ma non troppo se no va tutto a fuoco!!!!!! quando è bello caldo (ma non troppo) mettetelo sul vs pisello flaccido e non eretto e alternate così i due ascigamani prima uno poi l’altro. Quando sentite la pila carica di calore smettete e fate la sequenda degli stretchs come preferite ma inserite sempre lo stretch rotatorio in senso antiorario nella routine. Poi ripetete il risc. questa volta in modo un po più intenso del precedente e con la variante che questa volta con sopra l’ascigamano eseguite dei lenti movimenti in basso con il grip di una sola mano alla base dell’asta come un jelq o uno squeeze. Dovreste sentire i corpi cavernosi del pisello espandersi e già dovreste notare che è più largo, a questo punto iniziare il jelq. Io consiglio di fare però questo riscaldamento solo quando si fa il wet jelq e non per il dry perchè io faccio quest’ultimo la mattina presto quando la mia pila è già bella calda da sotto le coperte ed aggiungo che per il dry ometto anche gli stretch perchè già è di per se molto stressante. Alla fine di entrambi però fate ancora riscaldamento immergendo il pisello in acqua calda (doccia, bidet, o lampada alogena “sempre distanti mi raccomando”) e finire con un movimento di circolazione e sviluppo rotatorio in senso orario e antiorario per 30/40 volte per fare riaquistare la normale circolazione del sangue. Buon PE a tutti e ciao

Per ora sto seguendo la newbie routine ( e la seguirò per I prossimi 3 mesi)..
Come riscaldamento uso uno di quegli shaker da integratori , mi siedo sul bidè riempio lo shaker di acqua abbastanza calda e ci inserisco la pila appoggiando la base sul corpo, lo trovo molto funzionale e si riscalda bene e in fretta..

Figata il fowfer per l’allungamento della pila in condizione di flacidità..
Ma funziona veramente?
Il mio problema principale è proprio dovuto allo stato di flacidità, spesso si trova in uno stato simile a quello di un bimbo e altre volte tipo quando mi siedo a pisciare in bagno e mi rilasso mi si estende tranquillamente verso I 12-13cm da flacido, questo mi porta ad avere la classica paranoia da spogliatoio.. Che palle!

Quindi dite che le centinaia di jelq della newbie routine non vadano bene se le faccio completamente stile dry jelq? Meglio fare mezzo wet mezzo dry?

Finiti I 3 mesi della newbie proverò I clamp, sembrano I piu promettenti in fatto di guadagni di corconferenza.

Grazie ancora per le informazioni, è una grandiosa comunità mi sono perso delle ore a guardare centinaia di post nel forum, è tutto molto interessante!

X Pilone :

Devo dire che da quando ho iniziato con la pompa sono diventato più pigro !!
Faccio circa 10 minuti di jelq prima del pumping , che eseguo in tre sessioni da 20 minuti l’una a 4/6 Hg , intervallate anche queste da 50/100 pompate di jelq.

X mark001 :

Grazie per la tua routine. Ma l’olio Johnson Baby non unge troppo ?? ( Anche la pompa ?? )

Ciao a tutti

Alefomt

Messaggio originale di Alefomt
X Pilone :

Devo dire che da quando ho iniziato con la pompa sono diventato più pigro !!
Faccio circa 10 minuti di jelq prima del pumping , che eseguo in tre sessioni da 20 minuti l’una a 4/6 Hg , intervallate anche queste da 50/100 pompate di jelq.

X mark001 :

Grazie per la tua routine. Ma l’olio Johnson Baby non unge troppo ?? ( Anche la pompa ?? )

Ciao a tutti

Alefomt

Fai solo jelq e metti via per un po’ la pompa a vuoto vedrai che alla fine se fai bene il jelq te la scorderai dove l’hai lasciata. Usa il Baby jhonson gel e non il classico unge molto meno e non cola ed è più efficace non è facile trovarlo ma magari dove stai tu lo trovi subito pensa che c**o, io me so girato tutta roma per trovarne due!!!!

Messaggio originale di Alefomt
X Pilone :

Devo dire che da quando ho iniziato con la pompa sono diventato più pigro !!
Faccio circa 10 minuti di jelq prima del pumping , che eseguo in tre sessioni da 20 minuti l’una a 4/6 Hg , intervallate anche queste da 50/100 pompate di jelq.

X mark001 :

Grazie per la tua routine. Ma l’olio Johnson Baby non unge troppo ?? ( Anche la pompa ?? )

Ciao a tutti

Alefomt

Alefomt,
cito gli esperti del forum:
avocet8 dice che la pompa è sicura se usata bene, ovvero secondo lui tra i 3 e i 6” hg;

peforeal dice che è ottima perchè smuove i tessuti, ma tra le serie e indispensabile fare esercizi tradizionali di PE. Se ti viene bene il jelq fai quello, non è un esercizio di impegno eccessivo. Attento però a non schiacciare troppo, altrimenti diventa pericoloso.

Uso il Baby oil proprio perchè a me unge poco. Lo metto solo sull’asta e sul glande, non nel cilindro. Una sciacquata, magari con una traccia di sapone liquido , e il cilindro è pulito. Niente residui.

PS. Sembra che su alcune persone il jelq non funzioni. Io sono una di quelle, nei primi 4 mesi di PE ho fatto solo jelk per la circonferenza e non guadagnai nulla. Per me il jelq è solo un bel massaggio, e non è poco!

Ognuno deve trovare gli esercizi giusti, soprattutto quelli che gli sembrano più sicuri.


Last edited by mark001 : 10-19-2007 at .

Messaggio originale di oneil
Per ora sto seguendo la newbie routine ( e la seguirò per I prossimi 3 mesi)..
Come riscaldamento uso uno di quegli shaker da integratori , mi siedo sul bidè riempio lo shaker di acqua abbastanza calda e ci inserisco la pila appoggiando la base sul corpo, lo trovo molto funzionale e si riscalda bene e in fretta..

Figata il fowfer per l’allungamento della pila in condizione di flacidità..
Ma funziona veramente?
Il mio problema principale è proprio dovuto allo stato di flacidità, spesso si trova in uno stato simile a quello di un bimbo e altre volte tipo quando mi siedo a pisciare in bagno e mi rilasso mi si estende tranquillamente verso I 12-13cm da flacido, questo mi porta ad avere la classica paranoia da spogliatoio.. Che palle!

Quindi dite che le centinaia di jelq della newbie routine non vadano bene se le faccio completamente stile dry jelq? Meglio fare mezzo wet mezzo dry?

Finiti I 3 mesi della newbie proverò I clamp, sembrano I piu promettenti in fatto di guadagni di corconferenza.

Grazie ancora per le informazioni, è una grandiosa comunità mi sono perso delle ore a guardare centinaia di post nel forum, è tutto molto interessante!

Ciao oneil che è il fowfer? me lo fai sapere?
Io credo che bisogna unire un po tutte le cose secondo il detto l’unione fa la forza! Quindi dry+wet magari all’inizio non negli stessi giorni. Anche io sono partito da 10 cm di flaccido ed oggi sono a 14 definitivi e 16 a momenti e capisco la tua esperienza da spogliatoio perchè è successo anche a me anzi a me succedeva quando mi facevo a pezzi in palestra con i pesi (non sempre). Comunque i piselli corti da flaccido come saprai si estendono molto più di quelli già lunghi in partenza è provato scientificamente però se si vuole veramente e ci vuole tanto tanto impegno si può migliorare la forma anche da flaccido io sono la prova reale, devo dirti che però ho provato tante cose estensore, pompe a vuoto, phallosan, creme, pillole, cerotti e siccome non sono ancora contento proverò clamp e tirate strane varie sempre stando attenti a non infortunarsi però perchè c’e’ solo una pila a disposizione e non esistono ricambi, invece sono contrario in ogni modo alla chirurgia.

Messaggio originale di oneil

Finiti I 3 mesi della newbie proverò I clamp, sembrano I piu promettenti in fatto di guadagni di corconferenza.

Mi sento in dovere di dirtelo.

Certo, se vuoi aumentare la circonferenza, il clamping fatto con gli appositi aggeggi è il migliore esercizio, meglio della pompa.

In 6 mesi di clamping con i Cable clamps originali sono aumentato di 2 cm. Ho smesso causa discoloration.

Ti consiglio però di condizionare il pene facendo 2-3 mesi di clamping manuale, tipo quello che sta facendo Pilone per intenderci.

Il clamping con gli aggeggi è molto intenso e pericoloso, quindi occhio.

Cerca i cables clamp originali e leggiti tutto quello che trovi sul clamping.

Home

Ciao.

Messaggio originale di Pilone
…..vuole veramente e ci vuole tanto tanto impegno si può migliorare la forma anche da flaccido io sono la prova reale…..

…ma come cavolo hai fatto.

Io continuo a crescere da eretto ma da flaccido mi faccio ancora ridere da solo.

Messaggio originale di Pilone
Ciao oneil che è il fowfer? Me lo fai sapere?
Io credo che bisogna unire un po tutte le cose secondo il detto l’unione fa la forza! Quindi dry+wet magari all’inizio non negli stessi giorni. Anche io sono partito da 10 cm di flaccido ed oggi sono a 14 definitivi e 16 a momenti e capisco la tua esperienza da spogliatoio perchè è successo anche a me anzi a me succedeva quando mi facevo a pezzi in palestra con I pesi (non sempre). Comunque I piselli corti da flaccido come saprai si estendono molto più di quelli già lunghi in partenza è provato scientificamente però se si vuole veramente e ci vuole tanto tanto impegno si può migliorare la forma anche da flaccido io sono la prova reale, devo dirti che però ho provato tante cose estensore, pompe a vuoto, phallosan, creme, pillole, cerotti e siccome non sono ancora contento proverò clamp e tirate strane varie sempre stando attenti a non infortunarsi però perchè c’e’ solo una pila a disposizione e non esistono ricambi, invece sono contrario in ogni modo alla chirurgia.

Esatto, hai centrato il problema, allora ci sei passato pure te , delle volte quando entravo in s pogliatoio guardavo li sotto e mi dicevo ” ok la doccia si fa a casa” altre volte era perfetto da sfoggiare non dico orgogliosamente ma senza problemi di sorta..

Guarda qua pilone:
Fowfer

Sembra fatto apposta!

Il fowfer consiste nello stretching tra le chiappe; sostanzialmente si prende il pene, lo si stira fino a posizionalro tra i glutei, e poi ci si siede sopra. In questo modo si riesce a mantenere stirato il pene per più tempo.

E’ efficace sopratutto sui legamenti.

Messaggio originale di mark001
Mi sento in dovere di dirtelo.

Certo, se vuoi aumentare la circonferenza, il clamping fatto con gli appositi aggeggi è il migliore esercizio, meglio della pompa.

In 6 mesi di clamping con I Cable clamps originali sono aumentato di 2 cm. Ho smesso causa discoloration.

Ti consiglio però di condizionare il pene facendo 2-3 mesi di clamping manuale, tipo quello che sta facendo Pilone per intenderci.

Il clamping con gli aggeggi è molto intenso e pericoloso, quindi occhio.

Cerca I cables clamp originali e leggiti tutto quello che trovi sul clamping.

Home

Ciao.

Ho guardato I due threads più importanti del forum e infatti mi ero entusiasmato a leggerli.. Però si ho visto che è piuttosto rischioso, e cè anche la discoloration che non è bellssima da vedere..

Domande:

Ti si è scurita la pila rispetto a prima?

Facevi 3 set da 10minuti? Tutti I giorni,giorni alterni si insomma con che frequanza li facevi?

I guadagni si sono mantenuti nonostante hai smesso?

Hai guadagnato qualcosa in spessore anche da flacido?

6 mesi 2cm è un risultato su cui ci farei la firma.

Messaggio originale di oneil
Ho guardato I due threads più importanti del forum e infatti mi ero entusiasmato a leggerli.. Però si ho visto che è piuttosto rischioso, e cè anche la discoloration che non è bellssima da vedere..

Domande:

Ti si è scurita la pila rispetto a prima?

Il pene molto più scuro del resto del corpo è stato uno dei grossi complessi della mia vita. Ho sempre invidiato quei peni di colore chiaro appena poco più scuro della nostra pelle italiana. Quindi puoi ben immaginare la rabbia quando ho visto uno degli effetti indesiderati del clamping spinto.
La pressione è molto alta, il trasudamento venoso è inevitabile. Alla fine di certe sedute c’erano proprio un casino di capillari rotti. Il sottocute era proprio in stato di sofferenza.

Messaggio originale di oneil
Facevi 3 set da 10minuti? Tutti I giorni,giorni alterni si insomma con che frequanza li facevi?


Tre set da 10 minuti erano troppo stressanti, preferivo 2 set da 15. Mi succede lo stesso con la pompa.

Non mi sono mai allenato tutti i giorni, diciamo che facevo clamping 3-5 volte la settimana.

Messaggio originale di oneil
I guadagni si sono mantenuti nonostante hai smesso?


Si, anzi continuo ad aumentare. Da Aprile faccio pumping a tutti gli esercizi che si possono definire varianti del clamping manuale, tipo quello che fa pilone. E naturalmente stretching.

Messaggio originale di oneil
Hai guadagnato qualcosa in spessore anche da flacido?

Si ma da flaccido è ancora piccolo. non ne sono riuscito ancora a venire a capo .

Ciao.

Se volete un pene più lungo da flaccido, dovete fare i jelqs.

(Secondo me) :) .

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 03:39 PM.