Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Sconfiggere L' Eiaculazione Precoce

I kegel inversi diventano molto semplici se impari a farli utilizzando la respirazione diaframmatica, come ti ha detto Antanior.
Praticamente quando inspiri, “gonfia” la pancia anziché il petto, cercando via via di spingere e dilatare anche il pavimento pelvico. Dopo un po’ di pratica avvertirai una bella sensazione di benessere nella zona pelvica.

Riguardo i kegel normali, isola il muscolo che ti serve ad interrompere il flusso urinario ed impara a contrarre solo quello.
Se stringi lo sfintere anale rischi solo di diventare stitico e sviluppare delle varici emorroidarie.

Vedo che il thread é un po’ datato, quindi non so se qualcuno mi leggerà, ma scrivo lo stesso. Mi sto rendendo conto negli ultimi tempi di avere un rapporto davvero malsano con il porno. Non posso prendere sonno senza masturbarmi davanti a un video, e questo mi ha portato ad avere problemi enormi in camera da letto.

Dopo una lunga pausa a causa di un problema di salute della mia dolce metà, sono andato bene con i preliminari… Dopo, un disastro totale. Erezione inconsistente, venuto troppo in fretta (situazione che non ha generato imbarazzo particolare perché la rapidità é stata caratteristica di entrambi, che io però da lato mio non attribuisco all’eccessiva eccitazione - che é una mia sciagurata caratteristica - quanto a un’ansia da prestazione e, come appunto ho detto, assuefazione da porno).

Sicuramente proverò con i kegel inversi; mentre con l’edging ho ormai rinunciato, perché sembra che mi renda semplicemente più frustrato che “pronto a colpire e devastare”… Mi sto impegnando a rinunciare in toto ai porno e alle sovrastimolazioni, voi che ne dite? Ha senso? Avete consigli per risolve l’ansia da prestazione?

Stop porno e masturbazione per un mesetto almeno. Dopo un mese riprendi con il sesso, senza rimettere in mezzo porno e masturbazione.

In genere tutti parlano di ansia da prestazione, ma avere ansia da prestazione significa sentirsi insicuri in quel momento, avere terrore! Quello che invece capita a chi ha fatto abuso di porno, è la mancanza di recettori del piacere (sto provando a spiegarlo a parole mie, sia chiaro). Quindi uno stop lungo da porno e masturbazione altro non farebbe che provare a resettare ciò che l’abuso di porno ha condizionato, per ripristinare le “condizioni di fabbrica”.
Il mio consiglio è il seguente: se sei fidanzato, ed hai modo di farlo almeno una volta a settimana, non perdere tempo con masturbazione e porno, anche solo per essere più carico! L’astinenza provoca anche orgasmi più intensi, quindi ne hai solo da guadagnarci!


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Quello che manca al giorno d’oggi è la serenità.

Tutti i porno, la facilità con cui reperirli e lo scambio massivo di informazioni inerenti la sfera sessuale creano grandissima confusione all’interno degli individui e con questo ognuno fa un mix di se stesso, di ciò di cui crede di essere consapevole (informazioni mediche e non) e unendo tutto questo ad una malsana perversione (masturbarsi davanti a un porno) nasce uno squilibrio psicofisico legato alla sessualità.

Qualcuno ci ha insegnato (imposto) a vivere la vita come una gara con il prossimo, siamo continuamene in confronto con….. non si sa nemmeno chi!!!! Ci hanno insegnato ad usare le auto e dopo che abbiamo imparato a usarle passiamo un quarto della nostra vita nel traffico, bestemmiando a quello che non guida come diciamo noi. Abbiamo a disposizione i telefonini per accorciare le distanze e invece vengono usati per avere una vita sociale che non si è più capaci di avere a contatto diretto.

Gale996 prova a fare un bel reset. Allontanati dall’elettronica di consumo, usa il tuo tempo facendoti passeggiate all’aria a perta, prendendo il sole, allenandoti. Dimenticati la masturbazione, dimenticati il porno. Viviti e goditi la vita nella sua leggerezza e naturalità. Prendi la tua ragazza e postala a spasso, andate a vedere una mostra, un parco naturale, andatevene a pranzo in un posto dove non siete mai stati. Ridete, ridete insieme. Vedrai che tutto va a posto prima di quanto tu possa immaginare.

Buona fortuna.

Grazie a tutti dei consigli! Sicuramente lo stop al porno é l’idea migliore. L’ho sempre detto e mai fatto, ora é un obiettivo che voglio raggiungere.

Comunque, siete davvero una bella comunità qui, spero di poter ricambiare il favore presto

Scrivo qui perché sono disperato.

Non ho mai avuto rapporti completi fino a poco fa quando ho cercato di averli senza il minimo successo causa eiaculazione istantanea appena entra nella vagina.

Ho credo problemi a urinare di impellenza: urino almeno 15 volte al giorno e con urgenza tutte le volte, non riesco a trattenerla. E ho provato diverse volte la penetrazione ma tutte le volte istantaneamente o dopo pochissimi secondi, roba invivibile, sentivo di eiaculare. Questa eiaculazione la percepivo anche durante la masturbazione, a volte sentivo di venire senza erezione al 100% oppure per raggiungere erezione 100% devo stimolare veloce la zona della cappella e sentire di venire. Quando mi masturbo o sono con una donna noto di avere sempre le antiche contratte. Io rifiuto totale e l’insoddisfazione per le mie dimensioni mi tengono semprr distratto ad osservare e notare da varie angolazioni quanto è grande, come sembra ecc.

Detto questo, qualche giorno fa sono andato da un andrologo, mi ha visitato la prostata, ho sentito molto dolore e al dolore è uscito anche del liquido dal mio pene. Mi ha detto che ho la prostata molto infiammata e dato dei farmaci e antibiotici.

Viene da pensare che i miei problemi siano causati da questo ma io ho il brutto e netto presentimento che non risolverò mai. Se una donna mi consola io non sto male, sto peggio perché la consolazione è l’ammissione di inferiorità.

Qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema grave con prostata infiammata?

Quali farmaci ti ha dato per la prostata? Serve la prescrizione?

Comunque è sempre bene farsi una visita, prima o poi la farò anche io. Vedrai che dopo la cura sarà tutto diverso, anche se credo che la prostata non sia l’unico fattore fisico responsabile dell’eiaculazione precoce, ma c’è da tener conto anche del glande ipersensibile, il che si risolve con una circoncisione.


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Mi ha dato Keraflox, Danase e Perlaprost.

Dimenticavo di aggiungere che sono circonciso da più di 10 anni e questo rende ancora più assurdo e incredibile tutto..

Infatti cavolo! Stavo per chiedere proprio questo, nel senso che iniziavo a pensare (anche vedendo gli attori porno che sono praticamente tutti circoncisi o quasi) che chi dura 20minuti ed oltre fosse sempre circonciso, eppure adesso mi hai distrutto la tesi! Ci stavo seriamente facendo un pensiero sul fare la circoncisione.


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Sono un caso a parte, è provato che la circoncisione attenua. Non so cosa ho che non va perché è qualcosa di gravissimo, si parla di pochi secondi. Io sono tormentato dall’insoddisfazione per le mie misure da anni, al punto che non ho mai voluto avere rapporti sperando chissà in quale modo di cambiare. Mi accontenterei di stare sopra la media, di 17x14-15cm reali, ma anche di rimanere ai 15 come sto però magari con 14cm su tutta l’asta almeno. 15x15 il mio sogno. Misure che fisicamente generano godimento certo sempre, non misure da palcoscenico psicologico. Credo che questa ossessione contribuisca ora che è entrata nella mia vita una donna che mi disarma e con la quale ho scoperto questo incubo di problema che si aggiunge. E per la quale sono andato dall’andrologo dopo anni che avevo anche trascurato il problema della minzione incontinente. Lui dice che dovrei risolvere guarendo la prostata ma io ho brutti presentimenti. Con le mie misure troverei pace se durassi a lungo e sempre in ottima erezione.

Purtroppo non credo nel PE. Le “prove” in giro non sono affidabili, postate misure fallaci dove o il metro non si vede bene, o il metro da sarta non è steso completamente, o misure di partenza non provate, o misure con estensore. Guadagni reali concreti non ne vedo se non dati dal miglioramento dell’erezione, o qualche caso di pene già grande in partenza, che forse hanno più malleabilità.

Tipo questo utente dice di aver guadagnato 2cm ma non ha guadagnato proprio niente perché è palese che nel post il metro sia posto in maniera falsata sia per lunghezza che circonferenza.

Attached Images
20160909_214123.jpg
(704.5 KB, 22 views)
20170501_234750.jpg
(1,018.6 KB, 18 views)
IMG_20191120_165357.jpg
(882.8 KB, 24 views)
20160909_214351.jpg
(717.3 KB, 29 views)
20170501_234918.jpg
(1,020.0 KB, 16 views)

Il PE funziona, te lo garantisco! Nel mio caso non trovi le foto di partenza, perchè all’inizio ero molto scettico, ma trovi quelle intermedie e finali. Quindi non è dimostrato tutto il guadagno, ma una metà ed oltre, se non erro, si.

Per il resto, il mio consiglio è di curare la prostata, prima cosa! Vedere come va il sesso. Se durerai ancora poco, fai una prova usando EMLA. Se con questa pomata durerai di più, non so come (perchè sei circonciso) ma potresti avere il glande sensibile. Se con la pomata non cambierà nulla, e con la prostata ok, allora il problema è nella testa, e dovresti iniziare un percorso con un sessuologo.

Per le misure non fartene un problema, la cosa fondamentale nel sesso è durare. Meglio un dito per 30 minuti, che un braccio per 30 secondi!


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Domanda

Buongiorno a tutti, scusate se riapro questo post un pò datato, ma magari altri hanno avuto il mio stesso problema. Diciamo che è da sempre che non sono durato moltissimo nei rapporti, però noto che a periodi duro veramente poco in penetrazione 2-3 minuti. Ho provato un pò con i kegel normali ma peggioravano il tutto, ho provato l’edging aggiungendo qualche kegel inverso ma pure questo sembra non funzionare. Nel praticare l’edging ho notato però quale potrebbe essere il mio problema: come inizio a masturbarmi, involontariamente vado a solleticare il muscolo pubococcigeo come mi trovassi per tutto il tempo in un kegel prolungato. Per questo ho provato il kegel inverso e sembra sciogliere il tutto per un momento ma appena finito torna nuovamente in tensione.

Avete magari qualche consiglio? Qualcuno che ha già avuto il mio stesso problema?

Grazie in anticipo a chi avrà la pazienza e la buona volontà di rispondermi.

Anch’io l’ho notato, mi capita esattamente uguale! Non so da cosa dipenda, se dall’alimentazione, dallo stress, o da una serie di fattori insieme, eppure passo dal durare dai 10 ai 15 minuti, e dai 2 ai 3 minuti.


Starting (10-09-12): BP 15.5cm - NBP 12.5cm - EG 13.5cm

Today: BP 21cm - NBP 17.5cm - EG 14cm (Le mie foto)

Goal1 (Archived): 21x14 --> Goal2 22x14.5 --> Dream ?x15

Messaggio originale di hope09

Anch’io l’ho notato, mi capita esattamente uguale! Non so da cosa dipenda, se dall’alimentazione, dallo stress, o da una serie di fattori insieme, eppure passo dal durare dai 10 ai 15 minuti, e dai 2 ai 3 minuti.

Mi “consolo” allora. Oddio credo sia dovuto più allo stress che l’alimentazione, come può influire la stessa sulla durata?

Ragazzi per sconfiggere l’eiaculazione precoce bisogna trombare. Non c’è altro modo. Io ho fatto così, oramai molti anni fa. All’inizio usavo il preservativo, poi da un certo momento in poi ho iniziato a rigettarlo, ora se lo indossassi non riuscirei nemmeno più a tenere l’erezione.

Per imparare a fare le cose, non c’è modo migliore che farle!! Vale per tutto. Ma proprio tutto!

Top

All times are GMT. The time now is 11:11 PM.