Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Grzie Buby, ieri sera finalmente ho ottenuto un buon effetto vacum, penso che la domopak mi farà un monumento..avevo anche il tubo da cui succhio troppo lungo, accorciandolo risulta tutto più facile, riesco a succhiare più a lungo e con meno fatica. Scusa se ti rompo, ma non ho ancora capito come si fa il water pumping, da quello che ho letto sembra molto efficace a pressioni molto basse…

Ultima domanda (per adesso..), qunato tempo pensi sia meglio pompare per chi si troca all’inizio di questo esercizio? grazie mille, ciao

Messaggio originale di cirolli
Grzie Buby, ieri sera finalmente ho ottenuto un buon effetto vacum, penso che la domopak mi farà un monumento..avevo anche il tubo da cui succhio troppo lungo, accorciandolo risulta tutto più facile, riesco a succhiare più a lungo e con meno fatica. Scusa se ti rompo, ma non ho ancora capito come si fa il water pumping, da quello che ho letto sembra molto efficace a pressioni molto basse…
Ultima domanda (per adesso..), qunato tempo pensi sia meglio pompare per chi si troca all’inizio di questo esercizio? grazie mille, ciao

Quando riesci ad ottenere quella minima forza di effetto vacuo (ventosa) tale che il cilindro aderisca senza dover continuare a succhiare, il tuo strumento è funzionante. Non è necessario che crei una gran forza di risucchio, sennò ti si arrossa tutto il pisello… Vedrai. Io faccio lunghe sedute (30 minuti un’ora) ma sono un veterano. Comincia ccon pochi minuti al mattino ed alla sera e aumenta graduatamente. Poca forza e molto tempo per la larghezza. Forte e veloce per la lunghezza. Fai sempre piano i primi minuti fino a raggiungere la tua lunghezza reale, poi succhia un po’ per aumentarla (diciaamo mezzo centimetro) e segna sul cilindro con un pennarello indelebile. Ogni volta, alla fine della sessione, cerca di superare il vecchio segno e farne uno nuovo.

Per il water pumping aspetta di avere più dimestichezza. Sitratta comunque solo di rilasciare il tubo nell’acqua calda del bidet per riempire la pompa e continuare finche non è del tutto piena di acqua calda.

Buon divertimento


Perseverance wins

importante: a tutti e a buby in particolare.
Ho trovato la routine di memento che promette 5 cm in circa 6 mesi ma non ho capito bene come farla… quando parla di inverted V strecth usa una bottiglia.. non ho capito come perche non mastico benissimo inglese.
La routine è descritta qui:

Mem's Momentous Rapid Gain Mechanism

Morning session
1-2 times daily mon-fri with 4 hours min break between sessions
5-10 min warm wrap (washcloth)
20 min long hold inverted v-stretch
5-10 min warm wrap (washcloth)

Evening session
10 min warm wrap (washcloth)
15-20 min 80-90% jelq with 1-2 30 sec hold Horse 440 squeezes every 5 mins
2-5 min 30 sec hold horse squeezes mixed with sadsak head exercise mod
10 min warm wrap (washcloth)
Doubling up this session once in a while is a useful shock

Poi c’è la descrizione degli esercizi… io non capisco niente, ne di Inverted V-Stretch - Long Hold che di Jelq with Horse440’s mixed in e Horse 440’s mixed with Sadsak Head exercise mod…..

qualcuno che mastica bene inglese…(buby)… puo aiutarmi nella spiegazione di questi esercizi?

grazie tante……

Non credere alle promesse di grandi e veloci risultati nel PE, mai.

Comunque,

Se mentre tiri il pisello lo agganci a mezzo con un dito, esso si piega in una forma che può ricordare una V, da cui V stretch. Se fai perno in su o in giu la V si inverte. Evidentemente Mementum usa una bottiglia invece di arpionare col dito, quindi più che una V gli verrà una U…

:-)

Long hold, significa “trattenuta lunga”, vuol dire, come poi anche il “sad sack” (sacco triste), che se, quando ce lo hai barzotto, lo stringi con le dita alla base, ti si gonfia la cappella (grazie al cazzo!). Se sostieni questa stretta a lungo (e magari fai un pò di pressione in avanti) hai un long hold che, a lungo andare dovrebbe ingrossare tutta la porzione di cazzo fra la mano e la cappella ed in particolare la cappella.

Attento, se muovi avanti la stretta di un sad sack (o long hold) come se fosse una lenta passata di jelq, qualche capillare si romperà e ti uscirà del sangue dal buchino della cappetta (meato urinario) e dovrai stare fermo una settimana, se tutto va bene.

Riguardo al famigerato Horse440 posso dirti che è tra i più pericolosi esercizi esistenti e che molti veterani lo
evitano perchè quasi tutti ci si sono fatti male. Io non lo faccio, non lo consiglio e quindi non ti aiuto a capirlo.

Ricorda che gli esercizi manuali non sono affatto meno pericolosi degli altri, anzi: la maggior parte di gravi casini (impotenza definitiva e permanente) provengono da Jelqing e Clamping che possono causare lesioni nervose (jelq intorno alla zona cappella) e trombosi e conseguenti necrosi per mancanza di flusso di sangue (> 10 minuti).

Una trombosi può chiudere una vena per mesi e quindi causare necrosi di tessuti e nervi. (aspirina come se piovesse [tre al giorno] al primo dubbio di trombosi [vena dura] per una settimana).

Se posso permettermi, vorrei consigliarti di non credere alle cure miracolose.

E’ possibile aumentare di qualche centimetro in anni di perseverante PE. Non esistono scorciatoie. Passata la fase iniziale, ne sai più di chiunque altro riguardo al tuo pisello.

Cerca di sceglierti una routine, che ti diverte e che puoi materialmente fare a lungo termine senza perdere una vita privata. Io penso che il massimo dell’attività possibile sia un’ora (tutto incluso) la mattina presto ed un’altra ora la sera tardi.

Warm up (doccia) 5’
little stretch 5’
little hang’15
little pump 15’
little jelq 5’
little clamp 5’
sega optional (tutto il tempo che ci vuole)
doccia 5’

Se fai qualcosa di simile sera e mattina per un anno il tuo cazzo cambierà considerevolmente, oppure io farò una figura di merda con tutto l’italian forum.

Ciao


Perseverance wins

Eccomi qua un altro italiano tra voi
Nel mio caso il problema e’ lo stretch, vorrei incrementarlo, usando sopratutto l hanging, quindi dei pesi, ma non so come costruirmi un device adatto all’uopo.. Qualche consiglio?
E che routine fareste? Come lunghezza son passato da 14.5 a 16.5 da aprile, ma vorrei aumentare ancora fino a 18 almeno e la circonferenza anche di parecchio.
La mia routine attuale

23-25 minuti di jelqing 3-4 volte a settimana
Che e’ preceduta da 5 minuti di powerstretch sotto la doccia e a volte un poco di v-stretch a meta’ asta (perche ho problemi a mantenere la presa se voglio farlo piu avanti, mi scivola via la minkia dalle mani) e poi dai 5 ai 15 stretch da 5 secondi l uno per ogni direzione, ma mi sono annoiato di questi .vorrei provare qualcosa di diverso

Cita
Warm up (doccia) 5’
Little stretch 5’
Little hang’15
Little pump 15’
Little jelq 5’
Little clamp 5’
Sega optional (tutto il tempo che ci vuole)
Doccia 5’

Se fai qualcosa di simile sera e mattina per un anno il tuo cazzo cambierà considerevolmente, oppure io farò una figura di merda con tutto l’italian forum.

Ciao

Come si fa hang? Mi serve un modo per agganciarmi alla minkia I pesi senza che scivolino, potete indicarmi per favore una procedura sicura e semplice da realizzare con tutti gli strumenti del caso?

E per quanto riguarda il pump?

Clamp come si fa.? Io uso alternare jelq e clamp quando mi annoio e noto che la consistenza del fallo si riduce, stringendo stretto alla base e poi scorrendo con l ok lentamente per due secondi verso la cappella,.che si gonfia.e poi quando ho fatto alcuni passaggi di questi , ritorno al jelq.

ciao buby…
finora non sto seguendo una routine ferrea e rigida di orari.
Ho fatto per un mesetto newbie routine, uso andropenis… ho guadagnato qualcosa in flaccidità, qualche mezzo centimetro in erezione (che temo sia dovuto solo a maggiore capacità erettiva in seguito allo stiramento)….

puo darsi che io ancora debba entrare nel periodo utile di guadagno?
può darsi che il PE sia una fesseria?
Tu mi parli di qualche centimetro in anni!!!!! su questo forum qualcuno parla di 2” in un anno, che sarebbero 5 cm!! sono baggianate?
allora mi conviene proseguire per la mia strada?

Ultimamente faccio così: andropenis circa 5 ore al giorno, 100 jelq la mattina… e 200 jelq la sera.talvolta faccio strecthing, nella maniera indicata dalla newbie routine.
sto sbagliando?
l’impressione è che bisogna sudare per ottenere guadagni minimi.
Ultimamente ho molta fiducia nell’andropenis, almeno per l’aumento in lunghezza, piuttosto che negli esercizi manuali.
Comincio anche a pensare che una dieta leggera sia fondamentale per il PE: coca cola da eliminare, così come vino e alcolici.. mangiare leggero, evitare fritti… mangiare poco… cercare di dimagrire piu possibile. è solo così che il pisello puo crescere. se mangi come un maiale di tutto e di piu dubito che il pisello possa giovare di ciò.

allora volevo provare la routine di memento, ma per ora preferisco farne una fai da te.
continuerò per altri 2 mesi così e vedrò che risultati otterrò. da quanto ho letto i primi 3 mesi dovrebbero essere quelli in cui hai guadagni maggiori, almeno con l’andropenis.
comunque è vero ciò che dici: ci vuole una pazienza assurda. bisogna calcolare un cm NETTO all’anno, circa di guadagno. ma non capisco come, taluni, ottengano 5 cm in un anno?Boh?

aggiungo che il mio pisello presenta due curvature: una verso destra dalla base, cioè proprio dai legamenti… è una dell’asta,sempre verso destra. queste curvature temo possano vanificare parte dei risultati. ti risulta?

Messaggio originale di lapo
può darsi che il PE sia una fesseria?

Il PE funziona, la fesseria è negarlo.

Messaggio originale di lapo
Tu mi parli di qualche centimetro in anni!!!!! su questo forum qualcuno parla di 2” in un anno, che sarebbero 5 cm!! sono baggianate?
allora mi conviene proseguire per la mia strada?

Chi ha ottenuto due inches in un anno, ha passato quell’anno seduto tutto il giorno con 8-10 kilogrammi
appesi tutto il giorno, con pause di 10 minuti.

Messaggio originale di lapo
Ultimamente faccio così: andropenis circa 5 ore al giorno, 100 jelq la mattina… e 200 jelq la sera.talvolta faccio strecthing, nella maniera indicata dalla newbie routine.
sto sbagliando?

Qualunque routine che pensi di poter mantenere a lungo termine e che duri almeno un’ora al giorno porterà i suoi effetti.

Messaggio originale di lapo
l’impressione è che bisogna sudare per ottenere guadagni minimi.

Non c’è dubbio

Messaggio originale di Lapo
Ultimamente ho molta fiducia nell’andropenis, almeno per l’aumento in lunghezza, piuttosto che negli esercizi manuali.

Andropenis funziona e bisognerebbe riuscire a portarlo 12 ore al giorno

Messaggio originale di Lapo
Comincio anche a pensare che una dieta leggera sia fondamentale per il PE: coca cola da eliminare, così come vino e alcolici.. mangiare leggero, evitare fritti… mangiare poco… cercare di dimagrire piu possibile. è solo così che il pisello puo crescere. se mangi come un maiale di tutto e di piu dubito che il pisello possa giovare di ciò.

L’unica cosa certa è che se non hai un filo di grasso addosso, BPEL approssima EL quindi, se sei grasso e dimagrisci, puoi scoprirti qualche centimetro che prima non vedevi

Messaggio originale di Lapo
comunque è vero ciò che dici: ci vuole una pazienza assurda. bisogna calcolare un cm NETTO all’anno, circa di guadagno. ma non capisco come, taluni, ottengano 5 cm in un anno?Boh?

Non si può prevedere il successo degli altri, quello che si può fare è insistere con una pratica che ti ha dato una crescita. Probabilmente continuando la pratica continuerà la crescita

Messaggio originale di lapo
aggiungo che il mio pisello presenta due curvature: una verso destra dalla base, cioè proprio dai legamenti… è una dell’asta,sempre verso destra. queste curvature temo possano vanificare parte dei risultati. ti risulta?

Al contrario, l’andropenis tenderà a eliminare le curvature risultando in un aumento delle misurazioni, dovuto al semplice teorema geometrico in base al quale, qualsiasi arco è più lungo della corda che lo sottende.


Perseverance wins

Ho aperto un nuovo forum!
Registratevi tutti!! ;)
Aiutatemi a migliorarlo! e scrivetemi i vostri pareri!! :P

Messaggio originale di buby
Dopo che ne hai avute diverse fai prima a fartela che a comperarla e te la fai su misura

La pompa non da problemi erettili fu ideata per risolverli, comunque prima del sesso non si deve esagerare, meglio “esagerare” tutte le altre volte, semmai. Ogni volta che pompi puoi raggiungere un livello maggiore, ma ogni volta hai calo, così ripompi ed ha un nuovo calo: nel tempo il calo diminuisce e raggiungi la misura max più velocemente, è come una lenta respirazione del pisello che, una volta allenato, rompe il fiato subito.

All Products | LA Pump

Buby,
pare che potrei avere problemi di “cilindro”.

Quando faccio clamping, il tubo dello scottex di 5 cm di diametro non entra più a motivo del glande che è ormai 5.5 cm, mentre la larghezza dell’asta a metà supera di poco i 4 cm per una circonferenza durante il clamping che attualmente è circa 14,2 cm ( eh, eh, sono partito l’anno scorso da 11 cm in erezione non assistita, della serie il PE non funziona ).
Ti posto quello che dice gprent

Messaggio originale di gprent
It is difficult to recommend a cylinder size for you because of your large glans size. Ordinarily, the cylinder for your shaft girth would be a 1.75, but to accommodate your glans, a 2.0 cylinder might be required. However, because like you say, your glans is wide, but not circular, a 1.75 cylinder still may be the way to go. And 9” long.

The only problem you would have with the larger 2.0 cylinder is keeping your balls from being sucked into the cylinder while pumping, but you can control this by careful application of the lube.

Che faccio?
Con 1.75 il glande non può espandersi, con 2” sembra che mi si risucchino le palle.

Messaggio originale di mark001
Buby,
pare che potrei avere problemi di “cilindro”.

Quando faccio clamping, il tubo dello scottex di 5 cm di diametro non entra più a motivo del glande che è ormai 5.5 cm, mentre la larghezza dell’asta a metà supera di poco i 4 cm per una circonferenza durante il clamping che attualmente è circa 14,2 cm ( eh, eh, sono partito l’anno scorso da 11 cm in erezione non assistita, della serie il PE non funziona ).
Ti posto quello che dice gprent

Che faccio?
Con 1.75 il glande non può espandersi, con 2” sembra che mi si risucchino le palle.


Io uso un cilindro di diametro 7,5 cm e lungo 20 cm. La base del mio pisello e un po’ più di 15, secondo la teoria (che in questo caso mi sento di non condividere) dovrei usare un tubo molto più stretto e le mie palle dovrebbero venire costantemente risucchiate nel tubo. Invece starei pensando ad allargare la base e allungare il tubo che lo faccio pieno (partivo da 16 cm con circonferenza che mi passava nella carta igenica da ritto, ora nemmeno da moscio, eh..! Sarà che non funziona ma è così lo stesso).
Certo, si deve fare un minimo di attenzione, comunque anche se ti capita che il tubo risucchi le palle non succede mica nulla!
Io uso un oggetto che vendono da OBI nel reparto candele. E’ lo stampo per una grossa candela. E’ trasparente e con un beccuccio in cima fatto apposta per infilarci a pressione un tubicino tipo quelli che si usano per travasare la benzina. Costa poche lire e funziona a meraviglia. Per fare la base faccio così. Compro un domopack film, lo srotolo un po’ senza tagliare il film e vi appoggio sopra il cilindro orizzontalmente in modo che la metà del cilindro che ha la base aperta sia alcentro del domopack e la metà del cilindro che ha la base chiusa sia fuori dal domopack . A questo punto arrotolo il fil intorno al cilindro fino a che non ve ne è sopra uno strato di circa mezzo centimetro (ti parte quasi tutto il domopack). Quando hai finito ti ritrovi che la base della pompa ha una spece di gonnellina che rincalzi dentro la pompa eil giuoco è fatto. Se vuoi puoi tagliare una parte della gonnellina, ma lasciane almeno un po’ per rincalzarla bene, sennò perde. Se (o forse sarebbe il caso di dire quando) ti diventa corta, compri un’altro cilindro uguale, seghi la vetta di quello vecchio, e ci incolli sopra quello nuovo. Silicone, domopack e si riparte.


Perseverance wins

buby, faccio PE da un mese. Secondo te posso darci dentro col clamping?

perche’ usate tubi per il clamping???

Usiamo tubi per misurare gli aumenti o (altri tubi) per fare pumping. Direi che se fai un manual clamping, va bene, per usare lacci o peggio aspetta sei mesi o giù di lì.


Perseverance wins

Scusate la mia profonda ignoranza.ma è da 2 ore ke leggo su sto sito.ma ancora nn ho capito un pò di queste termini.ki potrebbe fare una leggenda dei termini + usati.es BPEL ke cazz è ?! LOL

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 04:57 PM.