Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

a tutti gli italiani

Thread Closed

Messaggio originale di Max91

anzi no scusami è che si doveva aggiornare :) e invece per aggiornare il foglio PE statics?

Max,

prima o poi dovrai postare le tue foto…visto che il tuo unico esercizio con cui hai ottenuto questi risultati è lo stretching…la curiosità è tanta!

R.


PAST (02.2010) --> BPEL: 15 cm --> EG: 14 cm --> FL: 8 cm

CURRENT (08.2010) --> BPEL: 17 cm --> EG: 15 cm --> FL: 9 cm

GOALS --> BPEL: 18 cm --> EG: 16 cm --> FL: 10 cm

Salve a tutti sono appena 2 giorni che ho cominciato con l’allenamento sto facendo la routine di base vorrei metter” 2 cm di lunghezza speriamo bene, volevo chiedervi se ci sno indicazioni particolari sul sesso o la masturbazione cioè bisogna evitare nei nei giorni di allenamento o di riposo? (Ho letto da qualche parte che non si dovrebbe eiaculare.mah) o magari non c’è nessuna indicazione, attendo notizie grazie

Ciao Joint. No, non c’è nessuna controindicazione. Può darsi che qualche volta ‘lui’ si senta un pò stanco e avere rapporti può essere piu difficile (sai come quando vai in palestra ed esageri) ma tutto qui.

In bocca al lupo.

Buongiorno Marinera!

Questa mattina sento un indurimento, un’area lunga 1 cm e spessa meno di mezzo a 1 cm dal glande, sulla parte superiore del pene. Non è dolorosa e non mi sembra proprio una vena. Ieri 6 ore di ads a vacuo a bassa tensione, e poi la sera 3 minuti di jelq a media ed alta erezione, seguiti da 2 minuti di stretch (ho considerato il jelq riscaldamento). Questa mattina questo indurimento.

Ti viene in mente cosa potrebbe essere e a cosa potrebbe essere dovuto? Massaggiando la sensazione è che è qualcosa che non andrà via col tempo. Forse tessuto cicatriziale? Ho fatto danni?

Ovviamente ti chiedo una opinione, non una diagnosi..

Grazie!


Start: 01.2010 - NBPEL: 16cm - EG: 13 cm

Actual: 01.2011 - NBPLE: 16.8cm - EG: 13.8 cm

Ciao ragazzi ho letto un bel po di pagine di questo blog,volevo chiedervi un paio di cose,innanzi tutto io ho iniziato questa mattina e parto dalla dimenzione di 13,5/14 cm eretto,questa mattina ho fatto questo percorso:
5min di riscaldamento
5 minuti di tirate di 30 secondi l’una
10 minuti di mungitura cerso il basso piu che altro,circa 200 jelq

Come vado?consigli?che misure posso raggiungere nel giro di 6 mesi?

Messaggio originale di MaxxaM

Buongiorno Marinera!

Questa mattina sento un indurimento, un’area lunga 1 cm e spessa meno di mezzo a 1 cm dal glande, sulla parte superiore del pene. Non è dolorosa e non mi sembra proprio una vena. Ieri 6 ore di ads a vacuo a bassa tensione, e poi la sera 3 minuti di jelq a media ed alta erezione, seguiti da 2 minuti di stretch (ho considerato il jelq riscaldamento). Questa mattina questo indurimento.

Ti viene in mente cosa potrebbe essere e a cosa potrebbe essere dovuto? Massaggiando la sensazione è che è qualcosa che non andrà via col tempo. Forse tessuto cicatriziale? Ho fatto danni?

Ovviamente ti chiedo una opinione, non una diagnosi..

Grazie!

Max,

che mi combini?

Son sicuro che Marinera ti cazzierà per non aver fatto appropriato warm-up! Attendiamo il suo responso, nella speranza che sia positivo e rassicurante!!!

Incrociamo le dita!

R.


PAST (02.2010) --> BPEL: 15 cm --> EG: 14 cm --> FL: 8 cm

CURRENT (08.2010) --> BPEL: 17 cm --> EG: 15 cm --> FL: 9 cm

GOALS --> BPEL: 18 cm --> EG: 16 cm --> FL: 10 cm

Messaggio originale di gigiobad
Ciao ragazzi ho letto un bel po di pagine di questo blog,volevo chiedervi un paio di cose,innanzi tutto io ho iniziato questa mattina e parto dalla dimenzione di 13,5/14 cm eretto,questa mattina ho fatto questo percorso:
5min di riscaldamento
5 minuti di tirate di 30 secondi l’una
10 minuti di mungitura cerso il basso piu che altro,circa 200 jelq

Come vado?consigli?che misure posso raggiungere nel giro di 6 mesi?


Ciao Gigiobad,
benvenuto in Thunder e in questo forum-italico!
Il consiglio è di iniziare con la routine base (Newbie Routine), vedo che la tua gli assomiglia ma manca il warm-up finale e i Kegel…ti consiglio, soprattutto all’inizio di seguire fedelmente la routine perchè è la base per poter “stressare” gradualmente il tuo pene e prepararlo, nel caso volessi, a routine più impegnative!
Nella tua routine hai specificato “jelq verso il basso”: è una tua necessità o qual è la motivazione alla base?
Per quanto riguarda ciò che puoi raggiungere in 6 mesi, un anno o più…solo tu potrai dircelo…tra 6 mesi!!!
I risultati non necessariamente si vedono e prima di pensare a quanti cm potrai guadagnare pensa a fare bene gli esercizi e cerca di capire in cosa sbagli, se sbagli, cosa può andare meglio per te….e così via! Con un pò di pratica riuscirai a capire cosa “vuole il tuo pisello”!
Ricorda di avere pazienza, costanza e non strafare mai!Come scritto ovunque in Thunder, potresti causare qualche danno, piccolo o grande che sia, sempre meglio non causarne!!!
Il guru del forum è Marinera che è sempre disponibilissimo e gentilissimo e che predilige domande chiare e concise!
Buon lavoro…
R.


PAST (02.2010) --> BPEL: 15 cm --> EG: 14 cm --> FL: 8 cm

CURRENT (08.2010) --> BPEL: 17 cm --> EG: 15 cm --> FL: 9 cm

GOALS --> BPEL: 18 cm --> EG: 16 cm --> FL: 10 cm

Messaggio originale di MaxxaM

Buongiorno Marinera!

Questa mattina sento un indurimento, un’area lunga 1 cm e spessa meno di mezzo a 1 cm dal glande, sulla parte superiore del pene. Non è dolorosa e non mi sembra proprio una vena. Ieri 6 ore di ads a vacuo a bassa tensione, e poi la sera 3 minuti di jelq a media ed alta erezione, seguiti da 2 minuti di stretch (ho considerato il jelq riscaldamento). Questa mattina questo indurimento.

Ti viene in mente cosa potrebbe essere e a cosa potrebbe essere dovuto? Massaggiando la sensazione è che è qualcosa che non andrà via col tempo. Forse tessuto cicatriziale? Ho fatto danni?

Ovviamente ti chiedo una opinione, non una diagnosi..

Grazie!

Il tessuto cicatriziale non si forma da un giorno all’altro; inoltre dovresti notare anche un arcuamento del pene. Sei sicuro che quest’area non fosse già lì e l’hai notata solo ora?

ciao marinera,
sto cominciando a fare hanging, 2 ore al giorno, una alla mattima e una alla sera pensi possano esere sufficienti?
Quali altri esercizi consigli per integrare una routine di hanging per ottenere i massmi risultati in lunghezza?

grazie

Certo che possono essere sufficienti. L’esercizio che consiglio di abbinare e’ il jelq, perchè l’hanging tende a deprimere la qualità dell’erezione. Specificamente per la lunghezza invece, molti riferiscono di avere avuto buoni risultati con hanging+estensore.

Buongiorno a tutti.sono nuovo di qui.vorrei chiedervi quali sono I migliori esercizi per aumentare la circonferenza.io e da 3 mesi che faccio 18 min di streching e 600 reps di jelquing al giorno.5 giorni a settimana.il mio allenamento e cosi composto
Warm up
18 min streching (6 serie da 3 minuti in tutte le direzioni)
600 reps jelquing
Warm up
1100 contrazioni kegel

Le mie misure in erezione:

EL: 17 EG: 13

Vorrei arrivare a 18-19 di lunghezza e 14.5-15 di circonferenza..
In questi 3 mesi ho guadagnato solo mezzo cm di circo e mezzo di lunghezza.consigli da voi esperti? Grazie 1000

@Rickye: ah, ah!! Ma non era una sessione di PE! Ci ho giocato un pò davanti la tv attendendo la che la mia ragazza liberasse il bagno.però sicuramente devo aver esagerato.

@Marinera: ti ringrazio per l’attenzione prestatami! Da ieri in effetti mi ritrovo (sembra solo esteticamente fortunatamente) un pene un pò diverso, dal giorno alla notte: dietro il glande, quardando dall’alto ovviamente, sul lato sinistro c’è questa escrescenza di 1cmx0,5cm che si vede ad occhio nudo ed è molto dura e sembra fibrosa al tatto. Non è dolorosa. Il glande sembra in effetti un pò deviatosi verso quella escrescenza (quindi verso sinistra), ma potrebbe essere anche un effetto ottico dovuto appunto a quella escrescenza: verificherò meglio. Quello che mi ha distratto da verifiche diverse però è che ieri, in piena erezione, la parte del tronco del pene prima del glande (dove sul lato sinistro c’è l’escrescenza) , è improvvisamente diventata più grande in circonferenza, in tutta la circonferenza. Diciamo che mentre prima avevo un pene che alla base e al centro era di 13,5 cm di circonferenza e la parte dietro il glande diciamo 12,5 (più piccola del glande che poi era un pò più grande di questa parte (a fungo insomma)), ora quella parte è di 13,5 anche lei e comunque, senza disturbare il centimetro, ad occhio è grande come il glande in erezione. Ripeto, dal giorno alla notte ed in modo uniforme. Non stò usando la pompa queste settimane (altrimenti avrei ascritto a lei la cosa), ma una cosa così repentina mi fa pensare più a ritenzione di liquidi in qualche forma, magari una infiammazione (da flaccido la forma mi sembra sempre la stessa e non si vede l’escrescenza). Però non è così morbida quella parte al tatto ad indicare liquidi sottotissutali, ed è questo che non mi fa intuire cosa possa essere.. Stò usando l’ADS a vuoto con testa in silicone 6 ore al giorno con pause ogni 2 ore da un 3 giorni e basta praticamente. Potrebbe essere stato lui ad avermi infiammato la parte se si tratta di infiammazione. L’estensore non l’ho praticamente usato in questa settimana quindi lo assolviamo per insufficienza di prove.

Prima di questo, ho notato che da qualche settimana (forse qualche mese o forse sempre, ma io l’ho notato da un paio di mesi, da quando massaggio quella parte in seguito all’uso dell’estensore) nella parte dietro il glande per circa un centimetro andando verso il bacino, premendo e massaggiando si sente tessuto fibroso molto resistente un pò su tutta la parte alta dell’asta, abbastanza in profondità, tessuto simile a quello che mi è spuntato a sinistra e di cui parlo sopra. Ma non sò dire se è sempre stato così, e soprattutto non so se tutti I peni (anche I vostri, è inutile che vi girirate dall’altra parte!) hanno quel tipo di tessuto premendo in profondità da quella parte e massaggiando.. Comunque il mio pene in piena erezione è sempre stato di marmo, premendo un dito quasi non affonda nei tessuti (però alla base il tessuto sembra più morbido e riesco a fare clamping manuale, mentre dopo la metà dell’asta diventa tessuto molto meno duttile) e neanche questo sò se è normale non avendo mai avuto il pene di un altro in mano, ma ho sempre pensato che lo fosse. Stretchando da flaccido la lunghezza è di pochissimo inferiore a quella da eretto (lo scrivo perchè può essere indice di scarsa elasticità dei tessuti? Dopo 8 mesi che lo stretcho suppongi si sarebbero dovuti “allentare” un pochino.).

Comunque il mese prossimo sono a controllo da un andrologo per una ciste all’epididimo e gli sottoporrò la cosa (anche se non ho mai avuto stima della categoria dei medici e qualsiasi cosa mi dirà non sarà vangelo). Vi terrò aggiornati.

Per il momento non sapendo cosa fare, mi stò anche prendendo un antinfiammatorio.

Non sono particolarmente preoccupato: sono deciso a stressarlo il pene perchè mi sono stufato di non avere risultati, anche di poco conto, in lunghezza e credo di aver avuto già troppa pazienza. Questa situazione è frutto di questa “decisione”. Sono stato molto costante e pur avendo sbagliato e sbagliando con il mio approccio agli esercizi da vari punti di vista, credo di aver “meritato” qualche risultato. Se poi il mio membro non ce la fà proprio valuterò ovviamente la possibilità di abbandonare il PE piuttosto che di ritrovarmelo staccato in un barattolo accanto al comodino.

Ne approfitto per ricordarvi di fare le cose con il cervello: (io ho sempre predicato bene e razzolato male) - tenete presente che il fatto che tutti utilizzino una automobile e ne elogino l’utilità, non vuol dire che non sia pericolosa se guidata a cavolo. Lo stesso con il PE e, soprattutto, strumenti come gli estensori o gli hanger.


Start: 01.2010 - NBPEL: 16cm - EG: 13 cm

Actual: 01.2011 - NBPLE: 16.8cm - EG: 13.8 cm

Scusate, ho appena fatto pipì e c’è una errata/corrige: anche da flaccido si nota un pochino l’escrescenza e il glande “guarda” leggermente verso sinistra. Forse il glande è solo curioso di trovarsi questa cosa all’improvviso, dopo tanti anni di solutidine, e magari le stà facendo il filo… . Eh, tutto suo padre… .


Start: 01.2010 - NBPEL: 16cm - EG: 13 cm

Actual: 01.2011 - NBPLE: 16.8cm - EG: 13.8 cm

Max, prima cosa rompi le post lunghe in paragrafi, e’ una tortura leggere blocchi informi di parole e prima o poi la gente smette di leggerle.

In secondo lugo, non riesco a capire cosa hai. Ti consiglio di postare una foto in un thread nella sezione ‘Injuries’.

Messaggio originale di MasterOfDark
Buongiorno a tutti.sono nuovo di qui.vorrei chiedervi quali sono I migliori esercizi per aumentare la circonferenza.io e da 3 mesi che faccio 18 min di streching e 600 reps di jelquing al giorno.5 giorni a settimana.il mio allenamento e cosi composto
Warm up
18 min streching (6 serie da 3 minuti in tutte le direzioni)
600 reps jelquing
Warm up
1100 contrazioni kegel

Le mie misure in erezione:

EL: 17 EG: 13

Vorrei arrivare a 18-19 di lunghezza e 14.5-15 di circonferenza..
In questi 3 mesi ho guadagnato solo mezzo cm di circo e mezzo di lunghezza.consigli da voi esperti? Grazie 1000


Benvenuto. I guadagni sono buoni, se fai due calcoli hai già ottenuto un notevole aumento di volume. 600 jelqs al giorno sono troppi secondo me, o hai una presa troppo leggere o ti stai sovrallenando.

Top
Thread Closed

All times are GMT. The time now is 03:19 AM.