Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Decondizionamento

Decondizionamento

Ciao a tutti ragazzi, secondo voi ogni quanto tempo andrebbe fatto un periodo di stop dal PE? e la pausa quanto dovrebbe esser lunga?

Leggendo alcuni post in inglese c’era un ragazzo che era solito farlo ogni 3 mesi più o meno.

Secondo voi se non accuso stanchezza ed anzi vedo che questa routine mi sta portando buoni risultati dovrei continuare o una pausa fa sempre bene?

Concludo con l’ultima domanda ( forse ne ho fatte troppe :D )…

Con la mia routine mi trovo bene ma fra qualche mese vorrei aumentare i minuti, conviene aumentare da un giorno all altro o se mi prendo una settimana di riposo poi posso riniziare tranquillamente con un carico maggiore?

Vi ringrazio in anticipo :) buon PE a tutti :)

Esatto,c’è chi dice che ogni 2-3 mesi farsi una settimana di pausa può essere una buona idea per spezzare quell’abitudine che il pene è costretto a sopportare di continuo.Alla fine di una pausa si hanno erezioni più forti,libido maggiorata e più voglia di guadagnare. L’idea ha senso.

Tuttavia,se una routine ti fa stare bene,senti il pene più grande,erezioni facili e forti non fermarti.Al punto che i IF declinano,allora una o due settimane di pausa possono essere un toccasana.

Per la lunghezza del decon break:

Se il problema è doverlo fare a forza perchè si crede faccia bene,una settimana va bene.Se si hanno IF negativi continui,meglio due.

Se ti accorgi che,dopo mesi o anni di PE,non guadagni più niente pur avendo IF buoni,un mese ci sta tutto.

Quando intensifichi una routine ti dico di non farlo direttamente dopo una pausa,per esperienza.Il cambiamento fallo graduale e non da un giorno all’altro.

Dubbi su cosa fare?

thoughtfulgold’s Algorithm For Continued Gains


Starting size: 6.7 x 4.4

Current size: 7.25 x 4.6

First goal: 7.5 x 5.0 Mid term Goal: 8 x 5.25 Long term goal: 8.5 x 5.5+

Messaggio originale di Nuyte

Esatto,c’è chi dice che ogni 2-3 mesi farsi una settimana di pausa può essere una buona idea per spezzare quell’abitudine che il pene è costretto a sopportare di continuo.Alla fine di una pausa si hanno erezioni più forti,libido maggiorata e più voglia di guadagnare. L’idea ha senso.

Tuttavia,se una routine ti fa stare bene,senti il pene più grande,erezioni facili e forti non fermarti.Al punto che i IF declinano,allora una o due settimane di pausa possono essere un toccasana.

Per la lunghezza del decon break:

Se il problema è doverlo fare a forza perchè si crede faccia bene,una settimana va bene.Se si hanno IF negativi continui,meglio due.

Se ti accorgi che,dopo mesi o anni di PE,non guadagni più niente pur avendo IF buoni,un mese ci sta tutto.

Quando intensifichi una routine ti dico di non farlo direttamente dopo una pausa,per esperienza.Il cambiamento fallo graduale e non da un giorno all’altro.

Dubbi su cosa fare?

thoughtfulgold’s Algorithm For Continued Gains

Ti ringrazio nuyte! Più che altro come dici tu ho letto di molti che facevano una settimana di riposo ogni 3, anche 2 di "lavoro"… E guadagnavano anche! Solo che almeno io ho sempre "timore" di smettere se noto indicatori positivi e cerco di cavalcare il momento positivo diciamo. Quindi proprio psicologicamente mi risulta difficile smettere. Magari sotto le feste di natale mi concendo questo decondizionamento. :)

CIao ragazzi!!!

Continuo a commentare questa discussione perché aprirne di nuove con lo stesso titolo non ha senso.

Volevo prendermi una pausa durante le vacanze di natale ma non ci sono riuscito. È mai possibile che il PE crei dipendenza? 😱😱😱

Comunque ho deciso di prendermelo ora questo periodo di decondizionamento e stare fermo un mese intero. A marzo si ripartirà sperando di essere più fortunati con i guadagni.

Volevo chiedervi se secondo voi è bene fare un periodo di assenza dal PE completo, senza usare più nessuna tecnica di PE.

Secondo voi facendo edging tutti i giorni lo stresserei ugualmente? Meglio fare edging un giorno si e uno no? Lo farei soprattutto per migliorare l autocontrollo, una mezz’oretta la sera non di più. Spero nei vostri consigli!!

Sarebbe l’ideale fare edging solo con erezioni spontanee. Nel senso che l’erezione deve avvenire senza l’uso della mano, solo con la fantasia o guardando materiale erotico non hard. Solo così si è sicuri che il sistema nervoso non è esaurito e il pene può beneficiare di tutta la potenza idraulica.

Messaggio originale di Jordanxxx
CIao ragazzi!!!
Continuo a commentare questa discussione perché aprirne di nuove con lo stesso titolo non ha senso.
Volevo prendermi una pausa durante le vacanze di natale ma non ci sono riuscito. È mai possibile che il PE crei dipendenza? 😱😱😱
Comunque ho deciso di prendermelo ora questo periodo di decondizionamento e stare fermo un mese intero. A marzo si ripartirà sperando di essere più fortunati con i guadagni.
Volevo chiedervi se secondo voi è bene fare un periodo di assenza dal PE completo, senza usare più nessuna tecnica di PE.
Secondo voi facendo edging tutti i giorni lo stresserei ugualmente? Meglio fare edging un giorno si e uno no? Lo farei soprattutto per migliorare l autocontrollo, una mezz’oretta la sera non di più. Spero nei vostri consigli!!


Ciao,
a me ha fatto molto bene; ho ripreso a guadagnare solo da quando ho cominciato a fare pause di decondizionamento; però ognuno è diverso, non ti resta che provare!
L’unico consiglio che ti dò è di ricominciare gradualmente appena riprendi!

Tutti i giorni mi pare un po’ esagerato! Comunque evita di fare dry jelq o clamping manuale stringendo alla base del pene mentre lo pratichi.


Start:16BPx12.5MEG || Start APR (2016):16.5x13.1 || Today:19.2x14.1cm (7.6x5.6in)

OB1:18x13 {S.Med} || OB2:19x14 {Gra} || OB3(2022):20x14.5 {M.Gra}

Diario e foto || Tabella routine ciclica APR || Grafico volume e {classifica} grandezza

Messaggio originale di Antanior
Ciao,
a me ha fatto molto bene; ho ripreso a guadagnare solo da quando ho cominciato a fare pause di decondizionamento; però ognuno è diverso, non ti resta che provare!
L’unico consiglio che ti dò è di ricominciare gradualmente appena riprendi!

Tutti i giorni mi pare un po’ esagerato! Comunque evita di fare dry jelq o clamping manuale stringendo alla base del pene mentre lo pratichi.


Ti ringrazio per la risposta. Più o meno ogni quanto facevi decondizionamento e quanto durava?
A me l’unica cosa che scoccia un po’ è che quando riprenderò, facendolo gradualmente prima di tornare alla mia attuale routine ci metterò minimo un’altro mese.

Messaggio originale di Jordanxxx

A me l’unica cosa che scoccia un po’ è che quando riprenderò, facendolo gradualmente prima di tornare alla mia attuale routine ci metterò minimo un’altro mese.

Però Jordan se fai questo ragionamento è perché non credi nella potenziale efficacia di un periodo di decondizionamento. Perché decondizionarsi idealmente significa ritornare ad un punto di partenza, o qualcosa di simile. Quindi si riparte facendo poco, o facendo diversamente da cosa si faceva prima. O quantomeno facendo meno di quanto non si facesse prima, altrimenti avrebbe poco senso.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Messaggio originale di Jordanxxx
Ti ringrazio per la risposta. Più o meno ogni quanto facevi decondizionamento e quanto durava?
A me l’unica cosa che scoccia un po’ è che quando riprenderò, facendolo gradualmente prima di tornare alla mia attuale routine ci metterò minimo un’altro mese.

Devo ancora capire bene i tempi, perché sto facendo una routine un po’ più sperimentale, comunque più o meno è:
-6 settimane di pausa
-2 per riabituarsi gradualmente alla routine
-4 di routine leggera (arrivo al massimo a 10/12 min di jelq)
-4 settimane di estensore (o in alternativa si può scalare la routine fino a fermarsi)
Poi ricomincio dalla pausa.


Start:16BPx12.5MEG || Start APR (2016):16.5x13.1 || Today:19.2x14.1cm (7.6x5.6in)

OB1:18x13 {S.Med} || OB2:19x14 {Gra} || OB3(2022):20x14.5 {M.Gra}

Diario e foto || Tabella routine ciclica APR || Grafico volume e {classifica} grandezza

Messaggio originale di Ypsilon

Però Jordan se fai questo ragionamento è perché non credi nella potenziale efficacia di un periodo di decondizionamento. Perché decondizionarsi idealmente significa ritornare ad un punto di partenza, o qualcosa di simile. Quindi si riparte facendo poco, o facendo diversamente da cosa si faceva prima. O quantomeno facendo meno di quanto non si facesse prima, altrimenti avrebbe poco senso.

Hai ragione ypsilon,il problema per me è che sono un po’ confuso. Perché c’è chi crede nella teoria less is more, chi invece vedo dedica al pe troppo troppo tempo con esercizi lunghissimi e non capisco quale sia la strada giusta da seguire.

E soprattutto se dedichi molto tempo al PE dopo un decondizionamento nel caso dovresti aumentare gradualmente ci vorrebbero minimo un’altro mese e mezzo, anche due, per tornare alla tua routine.

Questi giorni mi sono passate per la testa mille idee, alla fine sono convinto di decondizionarmi, spero che solo un mese basti, tu che dici? Poi dopo questo periodo rinizio con una routine molto blanda, composta da 5 minuti di stiramenti e 40 dry jelq. La aumenterò molto gradualmente fino ad un massimo di 10 di stiramenti e 80 di dry.

Proverò a puntare sulla teoria less is more, al massimo se proprio non guadagnerò in termini di cm, lo farò comunque in funzionalità :D

Un conto sono periodi di lavoro alternati a periodi di pausa, un conto è un decondizionamento. Il primo si fa seguendo un principio che dice che facendo così si ottengono risultati migliori, il secondo si fa quando si è da parecchio tempo in stallo, ed avendo provato diverse strade l’unica che rimane da percorrere (e in quel caso la migliore) è un periodo di decondizionamento di durata variabile.

Sul tuo caso specifico non saprei dirti di quanto farlo, ma se ti trovi bene e stai avendo risultati ti può bastare solo una piccola pausa, come nel primo esempio fatto sopra.

Occhio solo che la teoria del less or more (almeno nella sua discussione originale, che già nel titolo non si chiama less is more) non dice che fare meno equivalga per tutti ad ottenere risultati migliori; dice che per qualcuno è così, e per quel qualcuno fare di più significherebbe avere risultati e risposte peggiori. Bisogna capire attraverso la pratica e l’esperienza cosa è più adatto a ciascuno di noi.


What is doing PE right? Getting the proper stimulation to recovery ratio. The other critical factor is: if you get vastly improved EQ, your chances of growth are far better! (cit. sparkyx) Warning! If you haven't gotten improved erections:

Messaggio originale di Ypsilon
Bisogna capire attraverso la pratica e l’esperienza cosa è più adatto a ciascuno di noi.

Ben detto, l’ho imparato da tempo a mie spese! Più facile a dirsi che a farsi però!

Top
Similar Threads 
ThreadStarterForumRepliesLast Post
Decondizionamento e routine di basexprivatoxEsercizi di base per il pene1511-06-2015 12:18 PM
Decondizionamento o nuovi stimoli?KilsEsercizi di base per il pene306-04-2015 08:42 AM
Decondizionamento attivono-pain-no-gainPene più lungo e largo1301-16-2013 05:41 PM
Lunghezza ottimale della pausa di decondizionamentomarineraPene più lungo e largo1411-27-2012 11:08 PM
Quando è giusto fare il decondizionamento?MartelloPene più lungo e largo1606-17-2012 04:09 PM

All times are GMT. The time now is 02:50 AM.