Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

I miei primi passi nel mondo del PE

Se la situazione non si è sbloccata, secondo me ti conviene rianalizzare tutto il PE che hai fatto e cercare di capire ciò che ti ha fatto guadagnare inizialmente e cosa è cambiato nel frattempo (ad esempio reintrodurre gli stiramento con fulcro che dicevi se non l’hai già fatto).

Per il calo dell’EQ forse possono essere troppi i minuti di kegel? Senza una buona EQ i guadagni ne risentono


Start:16BPx12.5MEG || Start APR (2016):16.5x13.1 || Today:19.2x14.1cm (7.6x5.6in)

OB1:18x13 {S.Med} || OB2:19x14 {Gra} || OB3(2022):20x14.5 {M.Gra}

Diario e foto || Tabella routine ciclica APR || Grafico volume e {classifica} grandezza

Messaggio originale di Antanior
Se la situazione non si è sbloccata, secondo me ti conviene rianalizzare tutto il PE che hai fatto e cercare di capire ciò che ti ha fatto guadagnare inizialmente e cosa è cambiato nel frattempo (ad esempio reintrodurre gli stiramento con fulcro che dicevi se non l’hai già fatto).
Per il calo dell’EQ forse possono essere troppi i minuti di kegel? Senza una buona EQ i guadagni ne risentono

I guadagni migliori li ho avuti proprio attraverso lo stretching classico i primi mesi e per questo motivo mi aspettavo che, dopo una pausa di due mesi e mezzo, questi mi avrebbero ridato guadagni… Ma purtroppo non è successo. E’ possibile che io abbia fatto una routine troppo breve? O con troppa poca intensità negli stiramenti?

Un’ altra cosa pensavo è: e se lasciassi perdere gli stiramenti classici e provassi a costruire una routine su nuovi tipi di stiramento come i BTC?


Last edited by lupinterzo : 05-19-2017 at .

Non ne so molto di stiramenti avendo fatto solo quelli base qualche anno fa; comunque credo che in teoria cambiando l’angolo d’approccio qualcosa potrebbe cambiare (magari aspetta altri pareri).

Per curiosità: di preciso, prima della pausa, per quanto tempo hai fatto PE di seguito?


Start:16BPx12.5MEG || Start APR (2016):16.5x13.1 || Today:19.2x14.1cm (7.6x5.6in)

OB1:18x13 {S.Med} || OB2:19x14 {Gra} || OB3(2022):20x14.5 {M.Gra}

Diario e foto || Tabella routine ciclica APR || Grafico volume e {classifica} grandezza

Messaggio originale di Antanior
Non ne so molto di stiramenti avendo fatto solo quelli base qualche anno fa; comunque credo che in teoria cambiando l’angolo d’approccio qualcosa potrebbe cambiare (magari aspetta altri pareri).
Per curiosità: di preciso, prima della pausa, per quanto tempo hai fatto PE di seguito?

Per circa otto mesi

Ti racconto dei miei tentativi con il PE, magari ti sono d’aiuto o incoraggiamento!
Ho ricominciato PE (era la seconda volta) 2 anni fa a Maggio 2015; mi sono allenato poco più di 7 mesi con una pausa di 3 mesi in mezzo; questo senza vedere un guadagno (se non aver recuperato la circonferenza che avevo qualche anno prima dopo la prima volta che feci PE).
Scoraggiato ho lasciato stare il PE.
L’ho ripreso (terza volta) dopo 6 mesi di pausa e deconditioning; nel frattempo prima di ricominciare ho letto moltissimo il forum, ho capito cosa sbagliavo, ho insistito sull’approccio che mi sembrava giusto e dopo 2 mesi sono finalmente riuscito a prendere 0,6 cm di BPEL.
E questo dopo all’incirca 2 anni dall’ultima volta che ero riuscito a guadagnare qualcosa (la prima volta); un anno fermo e poi il secondo tentativo col PE che ti dicevo sopra.

Questo per dirti di continuare a provare ancora, rileggi il forum alla ricerca di qualcosa che per te funzioni, sperimenta! Se mi fossi fermato prima di quella terza volta mi sarei ritrovato con 2 anni di fiasco ( 3 compreso il primo anno di routine per lo più fallimentare).
Quindi continua a provare, lo so che è dura per chi non riesce a guadagnare da subito, ma sii paziente e testardo perché solo se insisti potrai trovare una routine che funzioni per te!


Start:16BPx12.5MEG || Start APR (2016):16.5x13.1 || Today:19.2x14.1cm (7.6x5.6in)

OB1:18x13 {S.Med} || OB2:19x14 {Gra} || OB3(2022):20x14.5 {M.Gra}

Diario e foto || Tabella routine ciclica APR || Grafico volume e {classifica} grandezza

Messaggio originale di Antanior
Ti racconto dei miei tentativi con il PE, magari ti sono d’aiuto o incoraggiamento!
Ho ricominciato PE (era la seconda volta) 2 anni fa a Maggio 2015; mi sono allenato poco più di 7 mesi con una pausa di 3 mesi in mezzo; questo senza vedere un guadagno (se non aver recuperato la circonferenza che avevo qualche anno prima dopo la prima volta che feci PE).
Scoraggiato ho lasciato stare il PE.
L’ho ripreso (terza volta) dopo 6 mesi di pausa e deconditioning; nel frattempo prima di ricominciare ho letto moltissimo il forum, ho capito cosa sbagliavo, ho insistito sull’approccio che mi sembrava giusto e dopo 2 mesi sono finalmente riuscito a prendere 0,6 cm di BPEL.
E questo dopo all’incirca 2 anni dall’ultima volta che ero riuscito a guadagnare qualcosa (la prima volta); un anno fermo e poi il secondo tentativo col PE che ti dicevo sopra.

Questo per dirti di continuare a provare ancora, rileggi il forum alla ricerca di qualcosa che per te funzioni, sperimenta! Se mi fossi fermato prima di quella terza volta mi sarei ritrovato con 2 anni di fiasco ( 3 compreso il primo anno di routine per lo più fallimentare).
Quindi continua a provare, lo so che è dura per chi non riesce a guadagnare da subito, ma sii paziente e testardo perché solo se insisti potrai trovare una routine che funzioni per te!

Ti ringrazio davvero Antanior, le tue parole sono rincuoranti e incoraggianti :)
In effetti non è facile proseguire quando non si vedono risultati dopo tanto impegno e tanto tempo dedicato, ma prima di arrendermi voglio essere sicuro di aver provato veramente tutto! Cosa mi consigli andare a leggere per capire bene dove sbaglio e imbastire una nuova routine ad esempio?

Messaggio originale di Antanior

Quindi continua a provare, lo so che è dura per chi non riesce a guadagnare da subito, ma sii paziente e testardo perché solo se insisti potrai trovare una routine che funzioni per te!

Niente da aggiungere, sintesi perfetta.

Lupin, devi trovare quello che funziona su di te attingendo da quanto trovi sul forum e continuando le tipologie di esercizi che proverai per almeno tre mesi.

In bocca al lupo !

Messaggio originale di crek88
Niente da aggiungere, sintesi perfetta.
Lupin, devi trovare quello che funziona su di te attingendo da quanto trovi sul forum e continuando le tipologie di esercizi che proverai per almeno tre mesi.
In bocca al lupo !

Per questo pensavo di buttarmi su esercizi completamente nuovi. Confesso di non essere al culmine dell’entusiasmo, per così dire, ma cerco di non scoraggiarmi. Se dovessi mettere su una routine che ruota ad esempio attorno al BTC, come potrei organizzarla a livello di tempistiche e di jelqing?

Un’altra cosa che potrei fare sarebbe continuare sulla via dello stretching classico, aumentando però drasticamente tempistiche e magari anche intensità degli stiramenti. Quello che mi spaventa in questo senso è l’overtraining (oltre alla difficoltà di trovare il tempo per eseguire una routine molto lunga).

Che ne pensate?

Messaggio originale di crek88
Niente da aggiungere, sintesi perfetta.
Lupin, devi trovare quello che funziona su di te attingendo da quanto trovi sul forum e continuando le tipologie di esercizi che proverai per almeno tre mesi.
In bocca al lupo !

Grazie :)

Lupin ti consiglio di dare anche un’occhiata alla sezione inglese se te la cavi con la lingua; anche lì ci sono molte informazioni utili!

Se vuoi aumentare tanto lo stretching io diminuirei i minuti di jelqing, anche per evitare l’overtraining.


Start:16BPx12.5MEG || Start APR (2016):16.5x13.1 || Today:19.2x14.1cm (7.6x5.6in)

OB1:18x13 {S.Med} || OB2:19x14 {Gra} || OB3(2022):20x14.5 {M.Gra}

Diario e foto || Tabella routine ciclica APR || Grafico volume e {classifica} grandezza

Allora ragazzi,
come mi avete consigliato, mi sono dato alla lettura di una discussione di questo forum in cui intervengono più o meno tutti i veterani (tutti con peni enormi, giusto per abbattere ancora un poco il mio entusiasmo T.T), “Trucchi e consigli per gli stiramenti manuali”.

Ho letto le prime nove pagine e devo dire di aver imparato molte cose ed essere venuto a conoscenza di molte modifiche che potrei apportare alla mia routine. Vorrei però sapere cosa ne pensate.

Nell’ambito degli stiramenti classici, noto che marinera consiglia di fare stiramenti progressivi, estendendo il pene fino al massimo nell’arco della durata del singolo stiramento, evitando l’apnea e mantenendo la respirazione costante. Si parla anche di sessioni abbastanza lunghe, addirittura in un’occasione consiglia di fare stretching per 30 minuti 5 giorni a settimana, mantenendo invece il jelqing su una durata molto più bassa e facendolo due giorni sì e uno no, per costruire una routine incentrata sulla lunghezza.

Alla luce di queste considerazioni, visto che in questo periodo faccio stretching classico, pensavo di continuare con questo riorganizzando però la routine in questo modo:

- 5 minuti di riscaldamento;
- 25 minuti di stretching classico (con stiramenti anche di due/tre minuti, estendendo progressivamente il pene fino alla massima estensione, 5 giorni a settimana);
- un certo numero di minuti di jelqing (adesso ne faccio otto, ma se aumento lo stretching in questo modo forse mi converrebbe anche diminuire; cosa ne dite?) due giorni si e uno no;

Ci sarebbe anche l’opportunità di una routine mista, distribuendo quei 25 minuti tra stretching classico e stretching con fulcro ad esempio.

Cosa ne pensate ragazzi? Vorrei il vostro parere prima di partire in quarta :)

Nel frattempo ho finito di leggere tutta la discussione e quindi ne approfitto per fare un’altra domanda (non sono riuscito leggendo la discussione a capire bene):

ammettiamo di dover fare quattro sessioni di stretching e quattro di jelqing alla settimana, è più corretto fare entrambi gli esercizi lo stesso giorno (come ho fatto fin ora) o è meglio organizzare i giorni in maniera tale da far sovrapporre jelqing e stretching il meno possibile, favorendo il riposo?

Secondo me è meglio tutto lo stesso giorno; così comunque hai giornate di riposo completo ;)

Se aumenti così tanto lo stretching naturalmente diminuisci il jelq! 25 minuti di stretching per iniziare mi pare un po’ tanto; magari incrementa gradualmente fino ad arrivarci, mentre nel frattempo diminuisci il jelq


Start:16BPx12.5MEG || Start APR (2016):16.5x13.1 || Today:19.2x14.1cm (7.6x5.6in)

OB1:18x13 {S.Med} || OB2:19x14 {Gra} || OB3(2022):20x14.5 {M.Gra}

Diario e foto || Tabella routine ciclica APR || Grafico volume e {classifica} grandezza

Messaggio originale di Antanior
Secondo me è meglio tutto lo stesso giorno; così comunque hai giornate di riposo completo ;)

Se aumenti così tanto lo stretching naturalmente diminuisci il jelq! 25 minuti di stretching per iniziare mi pare un po’ tanto; magari incrementa gradualmente fino ad arrivarci, mentre nel frattempo diminuisci il jelq

E per quanto riguarda lo stretching “misto” cosa ne pensi? Mi riferisco al distribuire i minuti di stretching tra stretching classico più un altro esercizio (tipo quello con fulcro).

Messaggio originale di lupinterzo
E per quanto riguarda lo stretching “misto” cosa ne pensi? Mi riferisco al distribuire i minuti di stretching tra stretching classico più un altro esercizio (tipo quello con fulcro).

Per quello secondo me non c’è problema ;)


Start:16BPx12.5MEG || Start APR (2016):16.5x13.1 || Today:19.2x14.1cm (7.6x5.6in)

OB1:18x13 {S.Med} || OB2:19x14 {Gra} || OB3(2022):20x14.5 {M.Gra}

Diario e foto || Tabella routine ciclica APR || Grafico volume e {classifica} grandezza

Top

All times are GMT. The time now is 09:11 PM.