Thunder's Place

The big penis and mens' sexual health source, increasing penis size around the world.

Trucchi e consigli per gli stiramenti manuali

E’ stato spiegato più volte un po’ dappertutto nel forum e sono certo che sarà presente anche in questo stesso thread.
Non bisogna affatto sentire dolore, in quanto il dolore non è mai un buon sintomo nel PE.
Occorre distendere il pisello in modo molto lento, soprattutto nei primi 40-60 secondi (ma questo è un tempo stimato solo da me)m in modo lento e progressivo.
Il membro arriverà a distendersi al massimo ma non occorre tirare oltre, dato che non è di gomma e non funziona così la distenzione.
Occorre solo distenderlo per rilassare i tessuti e dargli lo stimolo per la crescita.

Come per gli altri dispositivi di trazione (sospensione ed estensore), anche per lo stretching vale il principio secondo cui ad un maggiore impiego della forza nella trazione è preferibile un lasso di tempo maggiore in cui eseguire lo stiramento (meglio fare 30 minuti a moderata intensità, anzicchè 10 minuti tirando molta forza sin da subito, secondo me).
Segui anche le altre indicazione riportare nel thread anche relativamente agli altri dettagli, come ad esempio la respirazione costante e regolare e usare il peso del corpo come metro dell’intensità della forza impiegata.

Per il resto tutto si basa sull’auto sperimentazione, tanto per la tecnica quanto per gli esercizi di stretching più efficate per ciascuno di noi (ad esempio con me hanno effetto solo gli inverted-V stretch e quelli con il fulcro, mentre per altri BTC e stiramenti semplici hanno più effetto).


Starting sept 2012: BPEL 15.5 cm - NBPEL 13.5 - EG 13,0 cm

Today: BPEL 18.8 cm - NBPEL 15.3 cm - EG 14.0 cm

Goal: BPEL 19 cm - NBPEL 17.0 cm - EG 16 cm

Grazie per la spiegazione :)

Effettivamente l’unico momento in cui percepisco un leggero fastidio è quando stretcho lateralmente, nella fattispecie un leggerissimo fastidio all’attaccatura del pene sul pube dalla parte che sto stirando. È come se avessi la sensazione che invece che stirare il pene in quel modo io stia stirando l’inserzione.. Non so se mi sono spiegato.

ll legamento sospensorio forse.

Purtroppo non sono molto pratico di anatomia :)

Però ecco, diciamo che in quella zona con quel tipo di stretching sento tirare e qualche fastidiuccio lo da. Non saprei dire se sia “l’interno” del pene (per capirci la parte non esposta) o il legamento che unisce al pube.

Se ti dà fastidio non tirare in quel modo.

Messaggio originale di marinera
Se ti dà fastidio non tirare in quel modo.

Ok.
Come suggerisci di stretchare lateralmente in alternativa? O come implementeresti?
In questo momento andavo con 5 direzioni: sopra, sotto, destra, sinistra, fuori.

Semplicemente evita la direzione che ti fa male, fino a quando fa male. Stira dove puoi come puoi. In ogni caso lo stiramento fondamentale è quello dritto verso il basso, gli altri fanno poco.

Messaggio originale di marinera
Semplicemente evita la direzione che ti fa male, fino a quando fa male. Stira dove puoi come puoi. In ogni caso lo stiramento fondamentale è quello dritto verso il basso, gli altri fanno poco.

Sai che io avrei detto di più quello dritto perpendicolare al busto? Non so come, ma lo sento più “allungante”. Sarà che il mio legamento sospensore non è che tiri poi molto, difatti in erezione ce l’ho perfettamente parallelo al pavimento.

Avendo imparato (forse) a fare lo stretching con il fulcro, ho deciso di inserirla nella routine.

Quando pensate sia meglio farlo? Prima dello stretching normale, dopo, prima del jelq, dopo il jelq?

Ho deciso di fare due serie da 2 minuti e mezzo ciascuna, anche perché dopo questa durata faccio fatica a tenerlo ben aderente al polso.

Attendo vostre.

Ciao.


01/12/2013: BP 18,3 - NBP 16,8 - EG 14 a metà asta, EG 13 il glande

obiettivo: la pistola di Castro senza la curva

il 3 maggio, in occasione dell'anniversario di nozze dei miei ex suoceri, mi misuro la mazza!

E’ indifferente, basta che lo fai.

Come più aderente al polso?

Il significato è che per far si che il pene segua bene la forma del fulcro, in questo caso il polso, devo impugnarlo in modo un po’ meno saldo del solito e dopo due minuti inizia a scivolarmi via.

Nello stretching normale potrei restare in posizione anche un’ora senza batter ciglio.


01/12/2013: BP 18,3 - NBP 16,8 - EG 14 a metà asta, EG 13 il glande

obiettivo: la pistola di Castro senza la curva

il 3 maggio, in occasione dell'anniversario di nozze dei miei ex suoceri, mi misuro la mazza!

Beh trova un altro fulcro.

Non è tanto un problema di fulcro, ma di impugnatura: mi scappa via il glande dalla presa e così sarebbe usando anche un altro fulcro.

L’esercizio però lo eseguo abbastanza bene, dopo lo sento.


01/12/2013: BP 18,3 - NBP 16,8 - EG 14 a metà asta, EG 13 il glande

obiettivo: la pistola di Castro senza la curva

il 3 maggio, in occasione dell'anniversario di nozze dei miei ex suoceri, mi misuro la mazza!

Prova a avare mani e cappella con sapone neutro non liquido, prima dello stretching e vedrai che scivolerà molto meno.


Starting sept 2012: BPEL 15.5 cm - NBPEL 13.5 - EG 13,0 cm

Today: BPEL 18.8 cm - NBPEL 15.3 cm - EG 14.0 cm

Goal: BPEL 19 cm - NBPEL 17.0 cm - EG 16 cm

Ragazzi, ho provato tutto ieri sera a far stretching a glande scoperto e “non - ci - riesco”!!!

Se il problema è quello di non mettere in trazione la pelle, ho notato che basta scoprire leggermente il glande in modo che la pelle sia un po’ ripiegata su se stessa e poi impugnare il pene circa mezzo centimetro sotto il glande.

In questo modo la pelle non viene stirata e la forza si concentra sui tendini.

Che ne pesate?

Per il lavaggio con sapone neutro prima dello stretching con fulcro, oggi lo compro e stasera provo.


01/12/2013: BP 18,3 - NBP 16,8 - EG 14 a metà asta, EG 13 il glande

obiettivo: la pistola di Castro senza la curva

il 3 maggio, in occasione dell'anniversario di nozze dei miei ex suoceri, mi misuro la mazza!

Top

All times are GMT. The time now is 11:23 AM.